Gar­bo sem­pre di­vi­na sul­le no­te di Da­vis

Il Gazzettino (Pordenone) - - Cultura & Spettacoli -

Le mu­si­che per The My­ste­rious La­dy ispi­ra­te al­la To­sca

POR­DE­NO­NE - (ni.na.) È sta­ta un'aper­tu­ra al li­vel­lo del­le più fe­li­ci se­ra­te del­le Gior­na­te del Ci­ne­ma Mu­to: gra­zie al film The My­ste­rious La­dy del re­gi­sta Fred Ni­blo, al­la mu­si­ca di Carl Da­vis e so­prat­tut­to gra­zie a Gre­ta Gar­bo, che ha re­ga­la­to al pub­bli­co di al­lo­ra (sia­mo nel 1928) e di og­gi le stes­se in­ten­se emo­zio­ni. Il film di Ni­blo, che ave­va già di­ret­to la Gar­bo, non è im­por­tan­te tan­to per la vi­cen­da che rac­con­ta: una can­tan­te rus­sa è in real­tà una spia e in mis­sio­ne a Vien­na ir­re­ti­sce un uf­fi­cia­le te­de­sco per car­pir­gli se­gre­ti di sta­to. Ma lei s'in­na­mo­ra ve­ra­men­te dell'uo­mo, non ne può più del ge­ne­ra­le rus­so che la tie­ne in pu­gno co­me don­na e co­me spia e al­la fi­ne lo uc­ci­de per fug­gi­re re­den­ta - con l'ama­to. Sem­mai per co­me la rac­con­ta e per le no­vi­tà tec­ni­che in­tro­dot­te. In pri­mo luo­go la pel­li­co­la pan­cro­ma­ti­ca che es­sen­do sen­si­bi­le all'in­te­ro spet­tro con­sen­te al bian­co e ne­ro di espri­me­re le ef­fet­ti­ve ca­rat­te­ri­sti­che del sog­get­to. E poi un uso - spe­cie nel­le sce­ne d'amo­re - dei pri­mi pian che fa ri­sal­ta­re in ma­nie­ra in­cre­di­bi­le la Gar­bo. Quel vol­to spe­cia­le, co­stan­te­men­te in bi­li­co tra slan­cio amo­ro­so, odio, stan­chez­za del­la vi­ta che ne fe­ce­ro la Di­vi­na sul set, im­ma­gi­ne as­so­lu­ta­men­te ri­fiu­ta­ta nel­la vi­ta pri­va­ta, quan­do ap­pa­ri­va fred­da e di­stan­te, chiu­sa agli al­tri e al mon­do. La mu­si­ca di Da­vis - da lui stes­so di­ret­ta a ca­po dell'or­che­stra San Mar­co di Por­de­no­ne in gran spol­ve­ro - è ma­gni­lo­quen­te e po­ten­te nel tra­sci­na­re l'ef­fet­to del­le sce­ne, con l'ag­giun­ta, in que­sta oc­ca­sio­ne, dei te­mi puc­ci­nia­ni di To­sca, il cui ri­chia­mo è una co­stan­te del film. Ma la se­ra­ta si era aper­ta con "À pro­pos de Ni­ce" di Jean Vi­go eil mon­tag­gio di Bo­ris Kau­f­man. Nell'am­bi­to del­la se­zio­ne "Al­tre Sin­fo­nie del­la cit­tà", le Gior­na­te han­no vo­lu­to que­sto omag­gio a Niz­za, tea­tro del san­gui­no­so at­ten­ta­to del 14 lu­glio scor­so, tri­bu­to al­la cit­tà e al­le vit­ti­me, ma an­che co­me au­gu­rio di su­pe­ra­men­to del­la tra­ge­dia. Vi­go ha con­fe­zio­na­to un do­cu­men­ta­rio che il mon­tag­gio di Kau­f­man ren­de sur­rea­le con il con­tra­sto tra la Niz­za do­ve i ric­chi pren­do­no il so­le o si di­ver­to­no al­la sfi­la­ta di car­ne­va­le e la Niz­za na­sco­sta die­tro i pa­laz­zi del lun­go­ma­re, do­ve mi­se­ria e pre­ca­rie­tà pre­val­go­no.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.