Ba­mous­sa è tor­na­to in fab­bri­ca

Il Gazzettino (Pordenone) - - Sport - Al­ber­to Co­mis­so

BRUGNERA - Do­po 548 gior­ni da atle­ta pro­fes­sio­ni­sta, ie­ri l'olim­pio­ni­co Ab­doul­lah Ba­mous­sa è tor­na­to a in­dos­sa­re la tu­ta blu. Una sen­sa­zio­ne stra­na per il sie­pi­sta del Brugnera Friu­lin­ta­gli che que­st'an­no, do­po gli Eu­ro­pei di Am­ster­dam, ad ago­sto ave­va co­ro­na­to il gran­de so­gno di ga­reg­gia­re al­le Olim­pia­di di Rio. Per il 30en­ne di Farra d'alpago ie­ri mat­ti­na la sve­glia è suo­na­ta all'al­ba. Ad at­ten­der­lo, a Lon­ga­ro­ne, non c'era la pi­sta di atle­ti­ca, al­la qua­le si era abi­tua­to da un an­no e mez­zo a que­sta par­te, ben­sì il suo "vec­chio" ban­co da la­vo­ro.

Am­bi­zio­ni ri­di­men­sio­na­te? Non pro­prio «Pro­ve­rò lo stes­so - di­ce Ba­mous­sa ai ti­fo­si di Brugnera - a far­vi an­co­ra so­gna­re ed esul­ta­re». Gli obiet­ti­vi da qui in avan­ti, mes­si ne­ro su bian­co in­sie­me al suo al­le­na­to­re Ezio Ro­ver, so­no chia­ri. Nel 2017 ci sa­ran­no i Mon­dia­li di Lon­dra, pri­ma tap­pa im­por­tan­te di av­vi­ci­na­men­to al­le Olim­pia­di di To­kyo del 2020.

«Mi pre­pa­re­rò al me­glio, sem­pre nei 3000 sie­pi, fa­cen­do te­so­ro dell'espe­rien­za di Am­ster­dam e Rio. Vo­glio rin­gra­zia­re - as­si­cu­ra il po­di­sta - la per­so­na che mi ha per­mes­so di co­ro­na­re que­sti so­gni: è lo spon­sor Luis Hur­wi­ts, che ha cre­du­to in me sin dal pri­mo gior­no. Mi ha aiu­ta­to non so­lo eco­no­mi­ca­men­te ma an­che psi­co­lo­gi­ca­men­te, di­cen­do che in me ha sem­pre vi­sto un cam­pio­ne».

BRUGNERINO Ab­doul­lah Ba­mous­sa ha par­te­ci­pa­to

al­le Olim­pia­di

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.