«Pal­peg­gia­va le al­lie­ve»: in­se­gnan­te con­dan­na­to

Il Gazzettino (Pordenone) - - Friuli -

UDI­NE - (e.v.)due an­ni di re­clu­sio­ne con i dop­pi be­ne­fi­ci, del­la so­spen­sio­ne con­di­zio­na­le del­la pe­na e del­la non men­zio­ne. La Cor­te d'appello di Trie­ste, pre­sie­du­ta dal giu­di­ce Do­na­tel­la So­li­nas, ha ri­bal­ta­to mar­te­dì la sen­ten­za con cui nel giu­gno 2015 il gup del tri­bu­na­le di Udi­ne Fran­ce­sco Flo­rit ave­va as­sol­to un in­se­gnan­te del Ma­li­gna­ni ac­cu­sa­to di aver toc­ca­to il se­de­re a quat­tro alun­ne: tre nel cor­so di una gi­ta sco­la­sti­ca nel 2012; una in clas­se, nel 2013. Era sta­ta la de­nun­cia di que­st'ul­ti­ma a met­te­re in mo­to le in­da­gi­ni. Ad im­pu­gna­re l'as­so­lu­zio­ne di pri­mo gra­do era­no sta­ti il pm An­nun­zia­ta Pu­glia e l'av­vo­ca­to Ales­san­dro Ca­lien­no, le­ga­le di una del­le due par­ti ci­vi­li co­sti­tui­te, che ave­va pre­sen­ta­to un'au­to­no­ma im­pu­gna­ti­va sul­le que­stio­ni ci­vi­li. Per le due ra­gaz­zi­ne (la se­con­da tu­te­la­ta dall'av­vo­ca­to Te­re­sa Den­net­ta) la Cor­te ha ri­co­no­sciu­to una prov­vi­sio­na­le di 5 e 7 mi­la eu­ro. Scon­cer­to è sta­to espres­so dall'av­vo­ca­to Ste­fa­no Co­mand, le­ga­le del do­cen­te, che at­ten­de ora di leg­ge­re le mo­ti­va­zio­ni del­la sen­ten­za e che pre­sen­te­rà ri­cor­so in Cas­sa­zio­ne.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.