Stra­da fra­na­ta, do­po 5 an­ni so­pral­luo­go per ria­prir­la

Il Gazzettino (Pordenone) - - Sacilese - Lo­ren­zo Pa­do­van

So­no tra­scor­si cin­que an­ni da quell'au­tun­no del 2011 in cui la stra­da che dal­la Bor­nass por­ta al San­tua­rio di Ma­don­na del Mon­te, a Co­sta di Avia­no, fra­nó do­po una vio­len­ta e im­prov­vi­sa al­lu­vio­ne che pro­vo­cò no­te­vo­li dan­ni. Fin dai pri­mi mo­men­ti, si ca­pì che per il ri­pri­sti­no dell'ar­te­ria ci sa­reb­be­ro vo­lu­te in­gen­ti ri­sor­se. Il pre­ven­ti­vo di spe­sa par­la­va di al­me­no 2,5 mi­lio­ni di eu­ro. Una som­ma as­so­lu­ta­men­te inar­ri­va­bi­le per le esan­gui cas­se del Co­mu­ne di Avia­no che non po­te­va nem­me­no fa­re ri­fe­ri­men­to al­la Re­gio­ne, che da al­lo­ra ha pro­gres­si­va­men­te di­mi­nui­to, per cau­se di for­za mag­gio­re, la pro­pria ca­pa­ci­tà di in­ve­sti­men­ti di Pro­te­zio­ne ci­vi­le. In que­sti an­ni, si so­no sus­se­gui­te le ri­chie­ste di ri­pri­sti­no dell'ar­te­ria che è con­si­de­ra­ta un ve­ro e pro­prio gio­iel­lo da­gli aman­ti del­la bi­ci­clet­ta. Ci­cloa­ma­to­ri che pur di per­cor­rer­la si fan­no con la bi­ci­clet­ta a ma­no il lun­go e tor­tuo­so trat­to che è fra­na­to all'epo­ca, tran­si­tan­do nel bo­sco. Ades­so si apre uno spi­ra­glio per­ché gra­zie all'in­te­res­sa­men­to dei con­si­glie­ri re­gio­na­li Lu­ca Ci­ria­ni ed Elio De An­na è pre­vi­sto un so­pral­luo­go Per ve­ri­fi­ca­re la pos­si­bi­li­tà di un ri­pri­sti­no del­la se­de stra­da­le al­me­no par­zia­le e per quan­to ri­guar­da un trat­to ci­cla­bi­le, con l'obiet­ti­vo di da­re im­pul­so al tu­ri­smo green. Gran­de sod­di­sfa­zio­ne da par­te de­gli aman­ti del­le due ruo­te per la di­spo­ni­bi­li­tà emer­sa nel ve­ri­fi­ca­re il pos­si­bi­le riat­to. Del re­sto la sa­li­ta per il Pian­ca­val­lo è con­si­de­ra­ta dai ci­cloa­mo­to­ri la ma­dre di tut­te le asce­se del­la pro­vin­cia di Por­de­no­ne

Re­cu­pe­rar­la per fa­vo­ri­re

il tu­ri­smo in bi­ci­clet­ta

e la pos­si­bi­li­tà di pra­ti­ca­re la fa­mo­sa va­rian­te Bor­nass-ma­don­na del Mon­te è la clas­si­ca ci­lie­gi­na sul­la tor­ta. A pat­to che il ri­pri­sti­no non co­sti dav­ve­ro quei 2,5 mi­lio­ni di eu­ro che cin­que an­ni fa ave­va­no com­ple­ta­men­te bloc­ca­to qual­sia­si de­si­de­rio dell'am­mi­ni­stra­zio­ne gui­da­ta ci­vi­ca. Da sot­to­li­nea­re co­me la per­cor­ri­bi­li­tà - sep­pur in ma­nie­ra ec­ce­zio­na­le - an­che per i vei­co­li pos­sa ri­sul­ta­re stra­te­gi­ca per rag­giun­ge­re il Pian­ca­val­lo nel ca­so si ve­ri­fi­chi un'in­ter­ru­zio­ne in quel­la che at­tual­men­te è l'uni­ca via di ac­ces­so al­la sta­zio­ne tu­ri­sti­ca, so­prat­tut­to d'in­ver­no quan­do an­che la Val Cal­tea, da Bar­cis, non è uti­liz­za­bi­le per im­pra­ti­ca­bi­li­tà.

DIS­SE­STO Co­sta Bor­nass

chiu­sa al traf­fi­co

do­po l’al­lu­vio­ne

del 2011

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.