Spac­cio di dro­ga all’au­to­sta­zio­ne Il Pd at­tac­ca: la giun­ta ha fal­li­to

Il Gazzettino (Pordenone) - - Spilimberghese maniaghese - Va­len­ti­na Sil­ve­stri­ni

SPILIMBERGO - L'al­lar­me per lo spac­cio di dro­ga nel­la sta­zio­ne del­le cor­rie­re, pro­prio di fron­te al­la scuo­la, è frut­to di «po­ca lun­gi­mi­ran­za e di pro­mes­se elet­to­ra­li». L'at­tac­co du­ro al­la giun­ta che gui­da il Co­mu­ne di Spilimbergo ar­ri­va dal Pd che ac­cu­sa il sin­da­co di aver «spe­so un mi­lio­ne di eu­ro pub­bli­ci per ri­tro­var­ci og­gi con un'area an­co­ra più a ri­schio», co­me de­nun­cia­no in una no­ta gli espo­nen­ti del par­ti­to d'op­po­si­zio­ne. L'ac­cu­sa del Pd è di aver co­strui­to l'au­to­sta­zio­ne nel cor­ti­le sco­la­sti­co con la scu­sa di ri­qua­li­fi­ca­re un'area de­gra­da­ta, men­tre se­con­do gli espo­nen­ti di op­po­si­zio­ne le ra­gio­ni ri­sie­de­reb­be­ro in equi­li­bri po­li­ti­ci tut­ti in­ter­ni al­la mag­gio­ran­za e al­la re­la­zio­ne con la Le­ga Nord. «Se Fran­ce­sco­ni aves­se re­sti­tui­to il con­tri­bu­to ap­pe­na elet­to nel 2008, avreb­be espo­sto al ri­schio di con­te­sta­zio­ne i suoi pre­de­ces­so­ri le­ghi­sti, re­spon­sa­bi­li di non aver da­to se­gui­to al pro­get­to ere­di­ta­to dall'am­mi­ni­stra­zio­ne Riz­zot­ti che col­lo­ca­va la nuo­va au­to­sta­zio­ne nell'area ex Al­ba e per il qua­le fu stan­zia­to in ori­gi­ne il fi­nan­zia­men­to re­gio­na­le», è l'af­fon­do del Pd lo­ca­le che si spin­ge ol­tre e chie­de le di­mis­sio­ni del­la giun­ta co­mu­na­le. Un com­men­to a cui si ag­giun­ge l'an­no­ta­zio­ne di Pao­la Guz­zo­ni, espo­nen­te del Pd lo­ca­le: «L'al­lar­me dro­ga che al­cu­ni ge­ni­to­ri han­no lan­cia­to nei gior­ni scor­si, di­mo­stra che sul te­ma del­la si­cu­rez­za il sin­da­co Fran­ce­sco­ni e il suo as­ses­so­re Mar­co Dreo­sto han­no com­ple­ta­men­te fal­li­to. Al­tro che il pro­ble­ma dei pro­fu­ghi».

Co­sì la zo­na è di­ven­ta­ta in­si­cu­ra

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.