Re­gia, al­le ori­gi­ni del­lo sti­le di Ozu

Il Gazzettino (Pordenone) - - Cultura & spettacoli -

Nel po­me­rig­gio chiu­de la se­zio­ne de­di­ca­ta al­la Po­lo­nia

POR­DE­NO­NE - La se­zio­ne del­le Gior­na­te sul ci­ne­ma po­lac­co chiu­de al­le 15.30 con L'uo­mo for­te, del 1929, di Hen­ry Sza­ro, che ri­pren­de te­mi e ti­to­lo di un film di Vse­vo­lod Meye­rhold og­gi per­du­to, di cui pe­ral­tro era sta­to al­lie­vo. Nell’ope­ra si no­ta­no mol­to le in­fluen­ze del­le avan­guar­die ar­ti­sti­che rus­se e te­de­sche. Nel­la troupe c’è an­che l’ita­lia­no Gio­van­ni Vi­trot­ti (1874-1966) che do­po es­se­re sta­to uno dei pio­nie­ri del ci­ne­ma ita­lia­no con la to­ri­ne­se Am­bro­sio, do­po la I guer­ra mon­dia­le si era tra­sfe­ri­to in Ger­ma­nia, do­ve ave­va la­vo­ra­to co­me di­ret­to­re del­la fo­to­gra­fia in cen­ti­na­ia di film. I cul­to­ri di Ozu non man­che­ran­no al­le 11.15 al­la pro­ie­zio­ne di So­no na­to, ma… del 1932, nel qua­le il mae­stro giap­po­ne­se met­te a con­fron­to il mon­do dei bam­bi­ni e quel­lo de­gli adul­ti, re­gi­stran­do­ne l'ine­lut­ta­bi­le sot­to­mis­sio­ne all'au­to­ri­tà. La fa­mi­glia Yo­shii si tra­sfe­ri­sce nei sob­bor­ghi di To­kyo, do­ve abi­ta an­che il ca­po dell'azien­da in cui la­vo­ra il pa­dre. Ben pre­sto i due fi­gli ven­go­no pre­si di mi­ra da al­cu­ni bul­li di cui fa an­che par­te Ta­ro Iwa­sa­ki, fi­glio del da­to­re di la­vo­ro; do­po aver ten­ta­to in­va­no di far­si aiu­ta­re da­gli in­se­gnan­ti i due ra­gaz­zi si gua­da­gna­no ri­spet­to nel grup­po di bul­li, aiu­ta­ti dal fat­to­ri­no Sa­ké, di qual­che an­no più gran­de di lo­ro. Po­co tem­po do­po, il grup­po vi­si­ta la ca­sa di Iwa­sa­ki do­ve pro­iet­ta­no un fil­mi­no in cui, a un cer­to pun­to, è pro­ta­go­ni­sta il pa­dre in at­teg­gia­men­to da buf­fo­ne per con­qui­star­si la sti­ma del pro­prio su­pe­rio­re. Al­la fi­ne com­pren­de­ran­no l'ine­lut­ta­bi­le lo­gi­ca cui sot­to­stà il pa­dre. Il film rap­pre­sen­ta un pas­so im­por­tan­te nel­la de­fi­ni­zio­ne del­lo sti­le di Ozu: per la pri­ma vol­ta tro­via­mo il po­si­zio­na­men­to bas­so del­la ci­ne­pre­sa, mar­chio di fab­bri­ca del re­gi­sta.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.