So­sta sel­vag­gia fuo­ri da scuo­la

I vi­gi­li an­nun­cia­no un gi­ro di vi­te: ba­sta la­scia­re l’au­to lun­go la ci­cla­bi­le

Il Gazzettino (Pordenone) - - Sanvitese - Ema­nue­le Min­ca

la Po­li­zia lo­ca­le è pron­ta a met­te­re un fre­no al­le so­ste sel­vag­ge e al che si crea fuo­ri dall'isis Pao­lo Sar­pi, in via Bri­ga­ta Osop­po, po­chi mi­nu­ti pri­ma del suo­no del­la cam­pa­nel­la. Le au­to so­no in­fat­ti par­cheg­gia­te un po’ ovun­que lun­go la stra­da, al­quan­to stret­ta, so­prat­tut­to lun­go la pi­sta ci­clo­pe­do­na­le che cor­re pa­ral­le­la al­la scuo­la. Una si­tua­zio­ne ben no­ta ai vi­gi­li i qua­li con­fer­ma­no che du­ran­te i con­trol­li sul ter­ri­to­rio si so­no ri­scon­tra­ti disagi al­la via­bi­li­tà pro­prio in quel­la stra­da. «Quel­lo che si è evi­den­zia­to - ri­fe­ri­sce il co­man­dan­te del­la Po­li­zia lo­ca­le, Achil­le Le­zi - è che i ge­ni­to­ri in­va­do­no car­reg­gia­te e ci­cla­bi­le con le lo­ro au­to in at­te­sa dell'usci­ta da scuo­la dei fi­gli. E gli stu­den­ti quan­do esco­no non pos­so­no che cam­mi­na­re in mez­zo al­la stra­da». Una de­ci­na di mi­nu­ti al mas­si­mo in cui la via è un far-we­st: chi tran­si­ta de­ve far­lo a pas­so d'uo­mo per evi­ta­re di scon­tra­si con gli stu­den­ti. Ep­pu­re nei pa­rag­gi c'è un par­cheg­gio am­pio che po­treb­be ri­sol­ve­re (in par­te) il pro­ble­ma. La Po­li­zia lo­ca­le con­fer­ma: «ab­bia­mo già fat­to de­gli in­ter­ven­ti sul po­sto e so­lo quan­do ve­do­no la pat­tu­glia i ge­ni­to­ri si spo­sta­no». Una si­tua­zio­ne che pe­rò non è più so­ste­ni­bi­le per ga­ran­ti­re la si­cu­rez­za de­gli stu­den­ti. E quin­di si pre­an­nun­cia un gi­ro di vi­te ver­so quei ge­ni­to­ri che non ri­spet­ta­no il co­di­ce del­la stra­da. «È in­tol­le­ra­bi­le - di­co­no gli agen­ti - che piut­to­sto che par­cheg­gia­re a po­chi me­tri dall'in­gres­so nel par­cheg­gio, deb­ba­no po­si­zio­na­re l'au­to lun­go una pi­sta ci­cla­bi­le». In­som­ma, ba­ste­reb­be un po’ di edu­ca­zio­ne da par­te di tut­ti: il pro­ble­ma è no­to e an­che mol­to di­bat­tu­to, ma fi­no­ra si era la­scia­to cor­re­re. Ser­ve dun­que ri­co­min­cia­re a fa­re quat­tro pas­si a pie­di, an­che quan­do pio­ve, e a frui­re dei par­cheg­gi che ci so­no, evi­tan­do di so­sta­re, an­che do­ve non si può, a ri­dos­so dell'edi­fi­cio sco­la­sti­co co­me spes­so ac­ca­de.

ISTI­TU­TO SAR­PI Stu­den­ti esco­no da scuo­la e cam­mi­na­no tra le au­to

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.