Fu­ga dall’ita­lia, in un an­no "per­si" mil­le por­de­no­ne­si

Nel 2015 era­no più di 52mi­la quel­li iscrit­ti all’ana­gra­fe dei re­si­den­ti all’este­ro Par­to­no i gio­va­ni (18-34 an­ni) e gli "over 65": tut­ti in cer­ca di una vi­ta mi­glio­re

Il Gazzettino (Pordenone) - - Pordenone -

Por­de­no­ne (e pro­vin­cia) non è più in gra­do di trat­te­ne­re la sua gen­te. E la me­glio gio­ven­tù se ne va, an­che se le op­por­tu­ni­tà che spe­ra di tro­va­re so­no tal­vol­ta più pre­sun­te che rea­li.

La fo­to­gra­fia, e in par­ti­co­la­re lo zoom sul­la De­stra Ta­glia­men­to, ar­ri­va dal rap­por­to ita­lia­no nel mon­do 2016, sti­la­to dal­la Fon­da­zio­ne Mi­gran­tes. Da­ti sen­za co­lo­re po­li­ti­co, che non rac­con­ta­no del­le sin­go­le mo­ti­va­zio­ni al­la ba­se del­la scel­ta di an­dar­se­ne, ma che for­ni­sco­no la cor­ni­ce en­tro la qua­le av­via­re un per­cor­so co­strut­ti­vo in gra­do di fre­na­re l'emor­ra­gia.

Per­ché di que­sto si trat­ta. A tut­to il 2015, in­fat­ti, i por­de­no­ne­si iscrit­ti all'ana­gra­fe ita­lia­ni re­si­den­ti all'este­ro so­no cir­ca 52mi­la (per l'esat­tez­za 52.051): un po’ co­me se dal ter­ri­to­rio se ne fos­se an­da­ta l'in­te­ra po­po­la­zio­ne del ca­po­luo­go. E i cir­ca mil­le por­de­no­ne­si che han­no la­scia­to la pro­vin­cia nell'ul­ti­mo an­no te­sti­mo­nia­no la cre­sci­ta di un fe­no­me­no che in­ve­ste qua­si tut­te le fa­sce d'età. Del Friu­li, lo di­co­no le sto­rie rac­con­ta­te dai pro­ta­go­ni­sti, una vol­ta la­scia­to man­ca qua­si tut­to (dal ci­bo al­le ami­ci­zie), ma la no­stal­gia non fer­ma i flus­si.

Si par­te per non tor­na­re. So­no due - su tut­te - le ca­te­go­rie di per­so­ne che nell'ul­ti­mo an­no han­no pre­pa­ra­to la va­li­gia: i gio­va­ni tra i 18 e i 34 an­ni e le per­so­ne con più di 65 an­ni di età. Due si­tua­zio­ni estre­ma­men­te di­ver­se, ma con un pun­to di con­tat­to che spie­ga qua­si tut­to: nel­la mag­gior par­te dei ca­si, in­fat­ti, si par­te per man­can­za di op­por­tu­ni­tà. E se per i più gio­va­ni a di­fet­ta­re so­no le oc­ca­sio­ni di tro­va­re un la­vo­ro all'al­tez­za del­le aspet­ta­ti­ve, per gli over 65 l'este­ro rap­pre­sen­ta la pos­si­bi­li­tà di go­der­si la pen­sio­ne sen­za l'as­sil­lo di una tas­sa­zio­ne ele­va­ta. Le me­te pre­scel­te dall'ul­ti­ma fa­scia d'età pre­sa in con­si­de­ra­zio­ne, in­fat­ti, so­no le Az­zor­re, le Ca­na­rie, i pae­si ca­rai­bi­ci e il Por­to­gal­lo, con una cre­sci­ta fat­ta re­gi­stra­re ne­gli ul­ti­mi cin­que an­ni da al­cu­ni Sta­ti dell'ex blocco so­vie­ti­co (Un­ghe­ria, Ro­ma­nia e Bul­ga­ria in te­sta).

I gio­va­ni, in­ve­ce, scel­go­no per­lo­più le ca­pi­ta­li più di­na­mi­che del pia­ne­ta. In te­sta, co­me sem­pre, c'è Londra (l'an­no scor­so del­la Bre­xit non se ne sen­ti­va an­co­ra par­la­re), se­guì­ta da Ber­li­no in forte asce­sa. A cre­sce­re, pe­rò, so­no an­che cit­tà spa­gno­le co­me Ma­drid e Bar­cel­lo­na, che vi­vo­no un pe­rio­do con­giun­tu­ra­le di espan­sio­ne eco­no­mi­ca e of­fro­no op­por­tu­ni­tà a bas­so prez­zo che al­tri luo­ghi più al­la mo­da non pos­so­no pro­por­re. Sem­pre nel 2015, poi, han­no pre­so pie­de me­te co­me l'au­stra­lia (vo­la­no le va­can­ze di la­vo­ro, con vi­sti del­la du­ra­ta di un an­no che spes­so ven­go­no rin­no­va­ti) e il Ca­na­da. Reg­go­no gli Sta­ti Uni­ti.

Le per­cen­tua­li: l'11,9 dei por­de­no­ne­si iscrit­ti all'ai­re ha me­no di 17 an­ni, il 20% ha tra 18 e 34 an­ni, il 21 % ha tra i 35 e i 49 an­ni, il 19% tra i 50 e i 65 an­ni, il 26% più di 65 an­ni.

Do­po Por­de­no­ne, che con­ta 3.728 iscrit­ti, si piaz­za Cor­de­nons con 2.603. Il pri­ma­to, in re­la­zio­ne al­la po­po­la­zio­ne, ap­par­tie­ne pe­rò al co­mu­ne di Ca­ne­va, do­ve l'in­ci­den­za de­gli iscrit­ti all'ai­re rag­giun­ge quo­ta 39,5%.

CER­VEL­LI AD­DIO I gio­va­ni tra i 18 e i 34 an­ni la­scia­no l’ita­lia al­la ri­cer­ca di op­por­tu­ni­tà oc­cu­pa­zio­na­li; i pen­sio­na­ti, in­ve­ce, scel­go­no Pae­si do­ve il co­sto del­la vi­ta sia me­no sa­la­to

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.