Una doz­zi­na dor­me an­co­ra per stra­da ne­gli an­dro­ni dei pa­laz­zi e in ospe­da­le

An­co­ra nes­su­na so­lu­zio­ne e tem­pe­ra­tu­re sem­pre più ri­gi­de

Il Gazzettino (Pordenone) - - Primopiano -

POR­DE­NO­NE - (lz) Si­tua­zio­ne di stal­lo sul fron­te del­la ri­cer­ca di so­lu­zio­ni per i pro­fu­ghi «ge­no­ve­si», men­tre ad au­men­ta­re i di­sa­gi ar­ri­va­no tem­pe­ra­tu­re sem­pre più ri­gi­de. Fra le ipo­te­si emer­se una so­la­men­te fi­no­ra ha tro­va­to un'ap­pli­ca­zio­ne pra­ti­ca: si trat­ta dei tre po­sti let­to messi a di­spo­si­zio­ne dal­la coo­pe­ra­ti­va Non­cel­lo in un ap­par­ta­men­to da sei (i re­stan­ti tre so­no tut­ta­via già oc­cu­pa­ti), che of­fro­no ri­fu­gio a ro­ta­zio­ne a tre dei do­di­ci ri­chie­den­ti asi­lo «sfrat­ta­ti» al­la fi­ne di set­tem­bre dal­la ten­do­po­li al­le­sti­ta a Vil­la­no­va.

«Il grup­po co­mun­que re­sta per stra­da - spie­ga­no i vo­lon­ta­ri del­la Re­te so­li­da­le - e stia­mo an­co­ra aspet­tan­do so­lu­zio­ni: dall'in­con­tro per ora non so­no ar­ri­va­te al­tre ri­spo­ste con­cre­te, ol­tre ai tre po­sti nell'ap­par­ta­men­to del­la coo­pe­ra­ti­va Non­cel­lo. In com­pen­so, si è ri­sol­to il pro­ble­ma al­me­no per quan­to ri­guar­da il ci­bo, con la Ca­ri­tas e la coo­pe­ra­ti­va Ita­ca che prov­ve­do­no a pran­zo e ce­na. Ma co­min­cia a fa­re sem­pre più fred­do, e due dei ri­chie­den­ti asi­lo han­no la feb­bre. Inol­tre, non han­no nean­che l'ab­bi­glia­men­to adat­to per af­fron­ta­re que­ste tem­pe­ra­tu­re». Ai co­sid­det­ti «ge­no­ve­si» (al grup­po cioè di ri­chie­den­ti asi­lo che so­no sta­ti espul­si dal pro­get­to di ac­co­glien­za do­po aver la­scia­to la struttura li­gu­re al­la qua­le era­no sta­ti de­sti­na­ti) si ag­giun­go­no poi al­tri pro­fu­ghi che pas­sa­no la not­te all'ad­diac­cio: da quel­li in at­te­sa di es­se­re ac­col­ti nell'hub per­ché ar­ri­va­ti nel fi­ne set­ti­ma­na o nel po­me­rig­gio a quel­li che nel cor­so del tem­po, per va­rie ra­gio­ni, so­no sta­ti a lo­ro vol­ta esclu­si dall'ac­co­glien­za. Non a ca­so sem­pre più spes­so gli stra­nie­ri dor­mo­no ne­gli an­dro­ni dei pa­laz­zi o cer­ca­no ri­fu­gio nei sot­ter­ra­nei dell’ospe­da­le. In­tan­to la que­stio­ne dei ri­chie­den­ti asi­lo espul­si dal cam­po Ge­no­va è sta­ta esa­mi­na­ta an­che dal­la ter­za com­mis­sio­ne, con Daniela Giu­st (Pd) che ha chie­sto con­to al vi­ce­sin­da­co del­la si­tua­zio­ne: «Ave­vo det­to - è la ri­spo­sta di que­st'ul­ti­mo - che la Re­te so­li­da­le avreb­be do­vu­to or­ga­niz­zar­si per tro­va­re una ri­spo­sta e che io avrei va­lu­ta­to l'ope­ra­to ed even­tual­men­te da­to una ma­no e coor­di­na­to gli in­ter­ven­ti. In ogni ca­so, le per­so­ne del cam­po Ge­no­va so­no per­so­ne che né l'am­mi­ni­stra­zio­ne, né il pre­fet­to ri­co­no­sce».

PRO­FU­GHI So­no di­ver­si gli im­mi­gra­ti che non han­no un po­sto do­ve dor­mi­re e tra­scor­ro­no la not­te all’aper­to Nel­la fo­to il la­to si­ni­stro del Mu­ni­ci­pio oc­cu­pa­to da stra­nie­ri

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.