Il sac­co del­le sta­tue ru­ba­te ai mor­ti

Un gran nu­me­ro di ope­re scul­to­ree e va­si bot­ti­no di una raz­zia al ci­mi­te­ro di Pa­der­no Ban­da ru­me­na as­si­cu­ra­ta al­la giu­sti­zia dai Ca­ra­bi­ne­ri, ma mol­ti "pez­zi" re­sta­no senza pa­dro­ne

Il Gazzettino (Pordenone) - - Friuli - Pao­la Trep­po

Si cer­ca­no i pro­prie­ta­ri del­le sta­tue di bron­zo e de­gli ar­re­di sa­cri che era­no sta­ti ru­ba­ti nel ci­mi­te­ro di Pa­der­no di Udi­ne dai la­dri e che fi­no a og­gi non so­no sta­te re­cla­ma­te da al­cu­no. Co­sì i Ca­ra­bi­nie­ri le han­no con­se­gna­te al­la Se­zio­ne uni­tà ope­ra­ti­va ci­mi­te­ria­le del Mu­ni­ci­pio di Udi­ne, co­sì co­me di­spo­sto dal giu­di­ce per le in­da­gi­ni pre­li­mi­na­ri del Tribunale di Udi­ne, si trat­ta nel det­ta­glio di ot­to sta­tue raf­fi­gu­ran­ti sog­get­ti sa­cri che era­no sta­te mes­se sul­le tom­be e di di­ciot­to va­si por­ta­fio­ri sia in ra­me che in bron­zo del­le di­men­sio­ni più va­rie (nel­la fo­to).

È quan­to re­sta del bot­ti­no di un gros­so col­po mes­so a se­gno nel cam­po­san­to di Pa­der­no di Udi­ne il 23 gen­na­io di due an­ni fa. Al­lo­ra i Ca­ra­bi­nie­ri del­la Sta­zio­ne di San Gio­van­ni al Na­ti­so­ne, in­tor­no al­le 3 e mez­za di not­te, du­ran­te un nor­ma­le ser­vi­zio di con­trol­lo del ter­ri­to­rio ave­va­no fer­ma­to un fur­go­ne di mar­ca Ci­troen Jum­per che ave­va una tar­ga ru­me­na che sta­va viag­gia­va da Udi­ne ver­so Go­ri­zia. A bor­do del Ci­troen Jum­per c'era­no tre cit­ta­di­ni ro­me­ni, poi iden­ti­fi­ca­ti in Ioan Emil Ma­no­le, 38 an­ni, Flo­rin Adrian Co­lo­ji, 29 an­ni, e Ilie Da­rius Mun­tean, di 24 an­ni di età.

Al­la vi­sta del­le di­vi­se, i ro­me­ni si era­no di­mo­stra­ti su­bi­to mol­to ner­vo­si e que­sto ha in­so­spet­ti­to non po­co i ca­ra­bi­nie­ri che, con l'aiu­to dei mi­li­ta­ri dell'ar­ma del Norm del­la Com­pa­gnia di Pal­ma­no­va, han­no pro­ce­du­to con una per­qui­si­zio­ne del vei­co­lo do­ve so­no sta­te tro­va­te, abil­men­te na­sco­ste nel va­no po­ste­rio­re, se­di­ci sta­tue di pic­co­le di­men­sio­ni, quat­tro cro­ci­fis­si di me­die di­men­sio­ni, tre bas­so­ri­lie­vi tut­ti in bron­zo, 44 tra va­si e por­ta­fio­ri in ra­me e di bron­zo, tut­to per un va­lo­re di cir­ca 100mi­la eu­ro. Era ma­te­ria­le ru­ba­to dal ci­mi­te­ro di Pa­der­no che poi è sta­to po­sto sot­to se­que­stro.

In par­te gli ar­re­di e le sta­tue era­no sta­te già re­sti­tui­te ai le­git­ti­mi pro­prie­ta­ri e in par­te re­sta­va­no an­co­ra da re­cla­ma­re. I tre ru­me­ni era­no sta­ti ar­re­sti e por­ta­ti nel car­ce­re di Udi­ne di via Spa­la­to. Di se­gui­to il Gip del Tribunale di Udi­ne ha di­spo­sto la scar­ce­ra­zio­ne dei tre, ap­pli­can­do lo­ro la mi­su­ra cau­te­la­re del di­vie­to di di­mo­ra nel ter­ri­to­rio dei Co­mu­ni del Friu­li Ve­ne­zia Giu­lia. Di quel bot­ti­no mol­ti pez­zi re­sta­no senza no­me. Chi li ri­co­no­sce in fo­to può chie­de­re in­for­ma­zio­ni e vi­sio­nar­li o al Co­mu­ne di Udi­ne o ai Ca­ra­bi­nie­ri del­la Com­pa­gnia di Pal­ma­no­va.

In­ter­cet­ta­ti du­ran­te un nor­ma­le con­trol­lo

CERCASI PRO­PRIE­TÀ

Al­cu­ni dei pez­zi se­que­stra­ti dai

Ca­ra­bi­nie­ri

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.