L’IN­DA­GA­TO NON È ISCRIT­TO ALL’OR­DI­NE PRO­FES­SIO­NA­LE

Il Gazzettino (Pordenone) - - Iltaccuino -

Scri­vo a no­me dei Dot­to­ri commercialisti e de­gli Esper­ti contabili di Pordenone per pre­ci­sa­re che il si­gnor Ste­fa­no Cos­sa­ri­ni, in­di­ca­to nei vo­stri ar­ti­co­li dei gior­ni scor­si per il rinvio a giudizio con rea­to di truf­fa e fal­si­tà in at­ti, non è iscrit­to al no­stro Or­di­ne pro­fes­sio­na­le, né in nes­sun al­tro Or­di­ne na­zio­na­le dei Dot­to­ri commercialisti e de­gli Esper­ti contabili; per­tan­to non può es­se­re qua­li­fi­ca­to co­me "com­mer­cia­li­sta".

Re­na­to Ci­nel­li Pre­si­den­te Or­di­ne dei Dot­to­ri commercialisti

e de­gli Esper­ti contabili di Pordenone

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.