Ri­tro­va­to in mon­ta­gna gra­zie a Wha­tsapp

Il Gazzettino (Pordenone) - - Pordenone -

Si era per­so a cau­sa del­la neb­bia. Lo­ca­liz­za­to dal Soc­cor­so al­pi­no

FRISANCO - As­sie­me al fi­glio e al con­suo­ce­ro era an­da­to a cam­mi­na­re in mon­ta­gna, tra Fan­na e Frisanco ma a un cer­to pun­to si so­no di­vi­si e a cau­sa di un ban­co di neb­bia, W.R. 58en­ne di Pra­ta, non riu­sci­va più a tro­va­re il sen­tie­ro. Con il cel­lu­la­re l’uo­mo ha chia­ma­to i vi­gi­li del fuo­co e for­tu­na­ta­men­te nel pun­to in cui si tro­va­va, nei pres­si del san­tua­rio del­la Ma­don­na del­la Stan­ga­da, c’era il se­gna­le.

I vi­gi­li del fuo­co gli han­no al­lo­ra spie­ga­to co­me fa­re per in­via­re lo­ro la sua po­si­zio­ne at­tra­ver­so la ap­pli­ca­zio­ne di Wha­tsapp (una fun­zio­ne sfrut­ta­bi­le gra­zie al Gps in­te­gra­to nel te­le­fo­no). E la col­la­bo­ra­zio­ne è an­da­ta a buon fi­ne. Nel frat­tem­po i vi­gi­li ave­va­no al­ler­ta­to an­che gli uo­mi­ni del Soc­cor­so al­pi­no di Ma­nia­go, che co­no­sco­no la zo­na in ma­nie­ra ap­pro­fon­di­ta. Sic­chè l’al­lar­me scat­ta­to at­tor­no al­le 10.30 nel gi­ro di un’ora e mez­za era già rien­tra­to. Al pra­te­se gli uo­mi­ni del soc­cor­so han­no rac­co­man­da­to di se­der­si do­ve si tro­va­va, di non spo­star­si, per non cor­re­re il ri­schio di per­de­re il se­gna­le e quin­di l’in­di­ca­zio­ne sul­la sua lo­ca­liz­za­zio­ne. Vi­gi­li del fuo­co e Soc­cor­so al­pi­no so­no co­sì po­tu­ti an­da­re e pren­der­lo a col­po si­cu­ro. E a ri­por­tar­lo dal fi­glio e dal con­suo­ce­ro che lo at­ten­de­va­no vi­ci­ni ai mez­zi dei soc­cor­ri­to­ri.

I tre era­no par­ti­ti al mat­ti­no da Fan­na con l’in­ten­to di fa­re una bel­la pas­seg­gia­ta tra i bo­schi, ver­so il San Lo­ren­zo, ma pur aven­do scel­to un per­cor­so po­co pericoloso, a un cer­to pun­to si so­no di­vi­si e il 58en­ne ha per­so l’orien­ta­men­to.

A.S.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.