Go­ri Wi­nes, vin­ce­re non ba­sta

Mal­gra­do l’esor­dio po­si­ti­vo il tec­ni­co chie­de più con­cen­tra­zio­ne

Il Gazzettino (Pordenone) - - Sport -

PORDENONE - La Go­ri Wi­nes, vin­ce sen­za for­za­re nel­la nuo­va B. Su­da­to in­ve­ce il suc­ces­so per la Mar­tel­loz­zo. Ama­ro esor­dio in B2 ro­sa per la Friul­tex.

GO­RI WI­NES - I pri­mi tre pun­ti so­no sta­ti mes­si in sac­coc­cia ai dan­ni dell'adu­na, an­che se Lu­cia­no Stu­ram non è ri­ma­sto sod­di­sfat­to dell'at­teg­gia­men­to del­la squa­dra. «Le par­ti­te non si vin­co­no pri­ma di es­se­re gio­ca­te - ha sot­to­li­nea­to il pro­fes­so­re nel pri­mo set ab­bia­mo te­nu­to di­gni­to­sa­men­te il cam­po, nel se­con­do ab­bia­mo per­so ten­sio­ne e ab­bas­sa­to il li­vel­lo di gio­co, nel ter­zo ab­bia­mo scher­za­to con il fuo­co, con­ce­den­do agli av­ver­sa­ri an­che un set-ball. Per for­tu­na poi un er­ro­re del Ca­sal­se­ru­go e due buo­ne no­stre azio­ni han­no ri­mes­so le co­se a po­sto. Pren­de­re gli av­ver­sa­ri sot­to­gam­ba è sem­pre un er­ro­re». C'è da ri­mar­ca­re in ogni ca­so che la con­si­sten­za dei pa­ta­vi­ni era buo­na per una vec­chia B2 e che per gio­ca­re ai li­vel­li del Brait e del Bia­sin (tor­nei vin­ti dal Pra­ta nel pre­cam­pio­na­to) ci vo­glio­no an­che av­ver­sa­ri del­la stes­sa pa­sta. Con­tro il Ca­sal­se­ru­go, Del­chev è sta­to te­nu­to in pan­chi­na per pre­cau­zio­ne a cau­sa di un pic­co­lo do­lo­re al gi­noc­chio. Sa­ba­to la Go­ri Wi­nes gio­che­rà a Mot­ta un der­by par­ti­co­lar­men­te sen­ti­to. Nel­la pri­ma gior­na­ta di cam­pio­na­to i li­ven­ti­ni han­no vin­to (1-3) ad Ar­co.

MAR­TEL­LOZ­ZO - Vit­to­ria sof­fer­ta per il Fu­tu­ra in ca­sa con Tre­vi­so. Al Cor­de­nons ci so­no vo­lu­ti cin­que set e ol­tre due ore per ave­re ra­gio­ne sui cam­pio­ni ita­lia­ni un­der 19 in ca­ri­ca. «Sa­pe­va­mo che i no­stri av­ver­sa­ri avreb­be­ro mes­so in mo­stra gran­di in­di­vi­dua­li­tà - sot­to­li­nea il tec­ni­co e mi­glior gio­ca­to­re in cam­po, Gian­lu­ca Sa­ra­ce­ni - ci ab­bia­mo mes­so grin­ta e vo­glia di in­ca­me­ra­re per lo me­no due pun­ti. Man­ca an­co­ra la con­ti­nui­tà, ma stia­mo la­vo­ran­do per rag­giun­ger­la». In que­sta pri­ma ga­ra Spiz­zo, in­for­tu­na­to a un gi­noc­chio, e Ba­din, non al mas­si­mo del­la con­di­zio­ne, so­no ri­ma­sti in pan­chi­na. Sa­ba­to la Mar­tel­loz­zo sa­rà di sce­na a Bor­go­ric­co con­tro il Mas­san­za­go, scon­fit­to in aper­tu­ra dal Tre­ba­se­le­ghe.

FRIUL­TEX - Pri­ma di cam­pio­na­ta ama­ra. Il se­stet­to di Chions, all'esor­dio del­la B2 ro­sa, è sta­to scon­fit­to dall'oc­chio­bel­lo in ma­nie­ra net­ta. «Ci so­no sta­ti tan­ti er­ro­ri di mi­su­ra - so­stie­ne il di­ri­gen­te Max Cal­le­ga­ri - ma il gio­co è ap­par­so buo­no. La squa­dra si è ri­ve­la­ta or­di­na­ta in cam­po e sem­pre in par­ti­ta». Fru­vit trop­po for­te? «Le ro­di­gi­ne han­no bril­la­to in re­gia, bat­tu­ta e gio­co al cen­tro - ri­spon­de - un se­stet­to de­sti­na­to all'al­ta clas­si­fi­ca». Par­zial­men­te sod­di­sfat­to an­che il tec­ni­co Lu­ca Pie­ra­gno­li, con­sa­pe­vo­le che sa­rà sem­pre un'im­pre­sa af­fron­ta­re il tor­neo con una del­le ro­se più gio­va­ni del rag­grup­pa­men­to. Do­me­ni­ca la Friul­tex ac­co­glie­rà a Vil­lot­ta per la pri­ma ga­ra in­ter­na del­la sta­gio­ne lo Je­so­lo e si ri­tro­ve­rà dall'al­tra par­te del­la re­te l'ex Sa­ra Dia­man­te.

IN FOR­MA

Una schiac­cia­ta di An­drea Ra­din del­la Go­ri Wi­nes

Pra­ta

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.