For­te in­sta­bi­li­tà per tut­ta la set­ti­ma­na il pon­te del 2 giu­gno a ri­schio piog­gia

Il Gazzettino (Rovigo) - - Attualità -

ROMA - Si è già ma­ni­fe­sta­to nel­la sua in­ten­si­tà con il nu­bi­fra­gio di Mi­la­no che - con una quan­ti­tà di piog­gia pa­ri al me­se di mag­gio ca­du­ta in so­le tre ore - ha cau­sa­to la fuo­riu­sci­ta del Lam­bro, ma il tem­po nel Nord Ita­lia con­ti­nue­rà a ri­ma­ne­re "for­te­men­te in­sta­bi­le" al­me­no per tut­ta la set­ti­ma­na, ro­vi­nan­do a mol­ti il Pon­te del 2 giu­gno. Se­con­do le pre­vi­sio­ni dei me­teo­ro­lo­gi, in­fat­ti, nei pros­si­mi gior­ni si do­vreb­be­ro for­ma­re nu­me­ro­si ro­ve­sci o tem­po­ra­li, so­prat­tut­to nel­le re­gio­ni set­ten­trio­na­li e spe­cie nel­le ore cen­tra­li del gior­no, an­che se le stes­se piog­ge do­vreb­be­ro es­se­re al­ter­na­te a so­le. La si­tua­zio­ne, se­con­do gli esper­ti del Cen­tro Ep­son Me­teo, «nel com­ples­so sa­rà più tran­quil­la al Cen­tro­sud an­che se mer­co­le­dì una per­tur­ba­zio­ne di ori­gi­ne afri­ca­na sa­rà re­spon­sa­bi­le di un ve­lo­ce ma dif­fu­so peg­gio­ra­men­to del tem­po che coin­vol­ge­rà in mo­do più di­ret­to il Sud Ita­lia. Do­po il cal­do de­gli ul­ti­mi gior­ni le tem­pe­ra­tu­re tor­ne­ran­no a far re­gi­stra­re va­lo­ri ti­pi­ci di fi­ne pri­ma­ve­ra in tut­ta l'ita­lia». Re­spon­sa­bi­le del mal­tem­po che ha col­pi­to il set­ten­trio­ne è il vor­ti­ce de­pres­sio­na­rio che si è for­ma­to sull'eu­ro­pa cen­tra­le (nel­le ul­ti­me 24 ore nel con­ti­nen­te so­no ca­du­ti qua­si 400mi­la ful­mi­ni). «L'eu­ro­pa cen­tra­le spie­ga­no i me­teo­ro­lo­gi di 3Bcom - è se­de di una bas­sa pres­sio­ne ali­men­ta­ta da una par­te da aria fre­sca da Nord est e da quel­la più umi­da e mite me­di­ter­ra­nea. An­che la no­stra Pe­ni­so­la ri­sen­te di que­sta si­tua­zio­ne con il Nord Ita­lia più pe­na­liz­za­to». La va­ria­bi­li­tà, se­con­do gli esper­ti di 3bme­teo.com, pro­se­gui­rà an­che il 2 Giu­gno.

An­che in Ve­ne­to al­me­no fi­no a ve­ner­dì per­si­ste­ran­no con­di­zio­ni di bas­sa pres­sio­ne; le gior­na­te sa­ran­no ca­rat­te­riz­za­te su co­sta e zo­ne li­mi­tro­fe, pro­ba­bi­li­tà che au­men­ta in prossimità dei rilievi. Sui mon­ti pos­si­bi­li­tà di ro­ve­sci o tem­po­ra­li spar­si e a più ri­pre­se nel cor­so del­la gior­na­ta. Do­ma­ni è pre­vi­sta al­ter­nan­za di nu­vo­lo­si­tà va­ria­bi­le e ras­se­re­na­men­ti, con leg­ge­ra pre­va­len­za del­le zo­ne di se­re­no fi­no al mat­ti­no e del­le nu­vo­le dal po­me­rig­gio. Ci sa­ran­no ro­ve­sci e tem­po­ra­li dif­fu­si, di­scon­ti­nui sul­la pia­nu­ra e fre­quen­ti sui mon­ti.

Tem­pe­ra­tu­re al di sotto del­la me­dia, a ec­ce­zio­ne dei va­lo­ri diur­ni in mon­ta­gna, che au­men­te­ran­no a par­ti­re da do­ma­ni. La si­tua­zio­ne di in­sta­bi­li­tà per­mar­rà al­me­no fi­no a ve­ner­dì.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.