Fran­ce­schi­ni cin­guet­ta: “Ve­ry gra­zie!”

il Giornale del Turismo Magazine - - ATTUALITÀ -

Un raf­for­za­ti­vo in­gle­se e un ag­get­ti­vo mol­to co­mu­ne in italiano mes­si in­sie­me. Il no­me del­la piat­ta­for­ma di­gi­ta­le in­te­rat­ti­va pre­sen­ta­ta dal Mi­bact ha su­sci­ta­to da su­bi­to iro­nia e bat­tu­te sar­ca­sti­che nel­la rete, che non ha per­so l’oc­ca­sio­ne per sca­te­nar­si. In­nan­zi­tut­to il co­sid­det­to ‘na­ming’, quel Ve­ry­Bel­lo che per nu­me­ro­si com­men­ta­to­ri al­tro non è se non un so­ste­gno uf­fi­cia­le al­la ca­ri­ca­tu­ra di cui sia­mo og­get­to da par­te de­gli stra­nie­ri con il lo­ro italiano mac­che­ro­ni­co con­di­to da luo­ghi co­mu­ni sul Bel Pae­se. Da lì è par­ti­ta in rete la cor­sa al­la pa­ro­dia mi­glio­re. E non fi­ni­sce qua. L’at­ten­ta analisi del­la nuo­va piat­ta­for­ma ha mes­so in evi­den­za che Ve­ry­Bel­lo è pri­vo, nel­la sua raf­fi­gu­ra­zio­ne, di un pez­zo di Ca­la­bria e di tut­ta la Si­ci­lia. Al­tre re­gio­ni han­no la­men­ta­to l’as­sen­za di even­ti del pro­prio ter­ri­to­rio nel­la pro­gram­ma­zio­ne. In­som­ma, la so­li­ta sto­ria ita­lia­na do­ve ognu­no cer­ca di ti­ra­re la co­per­ta dal­la sua par­te e, so­prat­tut­to, do­ve si guar­da ad una nuo­va idea par­ten­do dal­la cri­ti­ca di­strut­ti­va pri­ma an­co­ra che da una va­lu­ta­zio­ne re­la­ti­va al­la con­cre­tez­za e al­la sua uti­li­tà. È pa­ci­fi­co che tut­to ciò che ri­guar­de­rà l’Ex­po sa­rà og­get­to di at­ten­ta va­lu­ta­zio­ne, una vi­vi­se­zio­ne co­stan­te di ogni pas­so per­ché in Ita­lia si go­de più a tro­va­re l’er­ro­re che com­pia­cer­si di qual­co­sa che po­treb­be es­se­re uti­le. Vi­sta la par­ten­za, pa­re che sul pro­get­to e sull’uti­li­tà di Ve­ry­Bel­lo non scom­met­ta­no tutti pe­rò al mi­ni­stro la co­sa sem­bra non pre­oc­cu­pa­re. Nei pri­mi gior­ni il si­to ha re­gi­stra­to un boom di con­tat­ti, tan­to che, no­no­stan­te le cri­ti­che pio­vu­te sul ca­po con la stes­sa furia del­le con­tem­po­ra­nee bom­be d’acqua, Fran­ce­schi­ni ha ri­spo­sto (e come sen­nò…) con un cin­guet­tio: Ve­ry gra­zie!

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.