Ad­dio a Lu­cia­no Tur­ri­ni gen­ti­luo­mo Air Fran­ce che si di­vi­de­va fra cie­lo e ma­re

il Giornale del Turismo Magazine - - ATTUALITÀ - An­ge­lo de Ne­gri

Una vi­ta spe­sa fra cie­lo e ma­re, una del­le sue gran­di pas­sio­ni in­sie­me al­lo sport, co­me rac­con­ta il no­stro edi­to­re An­ge­lo de Ne­gri che di Lu­cia­no trac­cia il pro­fi­lo e il per­so­na­le ri­cor­do sul­la scia di un rap­por­to na­to in chia­ve pro­fes­sio­na­le e poi col­ti­va­to ne­gli an­ni fi­no a di­ven­ta­re an­che fa­mi­lia­re ol­tre che di grande ami­ci­zia.

È scom­par­sa a Na­po­li nei gior­ni scor­si una del­le fi­gu­re di ri­fe­ri­men­to nel mon­do del tu­ri­smo e del­le com­pa­gnie ae­ree, an­che gra­zie al­la sua lun­ga at­ti­vi­tà in se­no al vet­to­re

“Se è ve­ro che non vi­ve chi non ri­cor­da, è ve­ro an­che che ho po­tu­to su­pe­ra­re il do­lo­re stra­zian­te per la mor­te di Lu­cia­no Tur­ri­ni pro­prio nel ri­cor­do di una per­so­na spe­cia­le e del­le re­cen­ti se­re­ne e ri­las­sa­ti riu­nio­ni fa­mi­lia­ri nel­la mia vil­la di Ischia. Ho con­di­vi­so con lui gior­na­te di la­vo­ro in­ten­se, du­ran­te la sua mi­li­tan­za di qua­rant’an­ni in Air Fran­ce qua­le rap­pre­sen­tan­te per il Cen­tro Sud e Mal­ta, quan­do la mia Ai­ron­tour fu no­mi­na­ta agen­te ge- ne­ra­le Air Fran­ce per la Campania, af­fron­tan­do ar­go­men­ti pro­gram­ma­ti­ci di al­to pro­fi­lo com­mer­cia­le e stra­te­gi­co an­che di­ret­ta­men­te con l’im­por­tan­te ma­na­ge­ment fran­ce­se del­la com­pa­gnia. Sem­pre gra­zie al­la sti­ma re­ci­pro­ca esi­sten­te tra noi. An­co­ra og­gi so­no fie­ro di ri­cor­da­re che gra­zie a Lu­cia­no le re­la­zio­ni com­mer­cia­li dell’Ai­ro­ne con Air Fran­ce so­no di al­to li­vel­lo com­mer­cia­le e per­so­na­le. Ho con­di­vi­so con lui mo­men­ti spen­sie­ra­ti sul­la sua in­se­pa­ra­bi­le bar­ca a ve­la, sua se­con­da ca­sa, con­di­vi­den­do il suo spas­sio­na­to amo­re per il ma­re. Ho con­di­vi­so con lui l’im­men­so pia­ce­re di ve­de­re la sua pri­mo­ge­ni­ta Da­nie­la spo­sa di mio fi­glio Mar­co… Ho tra­scor­so con lui mo­men­ti di viag­gio in­di­men­ti­ca­bi­li nel suo Egit­to du­ran­te un af­fa­sci­nan­te re­cen­te viag­gio nel­le oa­si. Con­ti­nue­rò a vi­ve­re nel ri­cor­do del suo in­na­to per­be­ni­smo e di ra­ra raf­fi­na­tez­za in­tel­let­ti­va che lo han­no di­stin­to per tut­ta la vi­ta, nel ri­cor­do di un la­vo­ra­to­re in­stan­ca­bi­le, di un ma­na­ger in­su­pe­ra­bi­le, di un pa­dre e ma­ri­to esem­pla­ri, di un en­tu­sia­sta del­la vi­ta, di uno spor­ti­vo ve­ro e di un ami­co uni­co, im­por­tan­te ed in­so­sti­tui­bi­le… Sem­pre con il sor­ri­so sul suo vi­so in­di­men­ti­ca­bi­le”. Ciao Lu­cia­no Il di­ret­to­re e la re­da­zio­ne de Il Gior­na­le del Tu­ri­smo si uni­sco­no al do­lo­re del­le fa­mi­glie Tur­ri­ni e de Ne­gri nel ri­cor­do di Lu­cia­no Tur­ri­ni.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.