E ora Na­po­li ti­fe­rà per l’Ar­gen­ti­na e il Bel­gio

Il Mattino (Avellino) - - Primo Piano - Mar­co Pe­ril­lo

Per i Mon­dia­li sen­za l’Ita­lia la cit­tà si di­vi­de tra il ri­cor­do di Ma­ra­do­na e l’ido­lo Mer­tens

È l’esta­te del 2014. L’Ita­lia di Prandelli è ap­pe­na usci­ta dal Mon­dia­le bra­si­lia­no. Do­po l’il­lu­so­ria vit­to­ria con l’In­ghil­ter­ra, con Ba­lo­tel­li su­gli scu­di, le scon­fit­te con Co­sta Ri­ca e Uru­guay fan­no piom­ba­re il Pae­se cal­ci­sti­co nel­lo scon­for­to. Tran­ne a Na­po­li, do­ve, qua­si per ma­gia, ap­par­ve­ro in ogni do­ve, al po­sto di quel­le ita­lia­ne, ban­die­re dell’Ar­gen­ti­na, con im­ma­gi­ni e scrit­te in­neg­gian­ti a lui, il D10s di sem­pre: Die­go Ar­man­do Ma­ra­do­na. All’epo­ca con la ma­glia azzurra gio­ca­va an­co­ra un cer­to Gon­za­lo Hi­guain e non fu dif­fi­ci­le, per il po­po­lo par­te­no­peo, tra­smu­ta­re il pro­prio ti­fo dal­la Na­zio­na­le al­la Se­lec­ciòn al­bi­ce­le­ste (una co­stan­te, il real­tà, che va avan­ti da Ita­lia ‘90 e dal­la ce­le­bre sfi­da del San Pao­lo in cui i su­da­me­ri­ca­ni s’im­po­se­ro per 4-3 ai ri­go­ri). Eb­be­ne an­che og­gi, nel 2018, con l’Ita­lia di Ventura de­so­la­ta­men­te fuori dal Mon­dia­le rus­so e no­no­stan­te il Pi­pi­ta sia da tem­po pas­sa­to al­la Ju­ve, i na­po­le­ta­ni non di­men­ti­ca­no la lo­ro pas­sio­ne per l’Ar­gen­ti­na. Sa­rà que­sta la squa­dra per cui i sup­por­ter az­zur­ri fa­ran­no il ti­fo nel pros­si­mo giu­gno. Se­con­do al­cu­ne vi­deoin­ter­vi­ste e un son­dag­gio sul Mat­ti­no.it, è la pri­ma scel­ta. Se la gio­ca, qua­si a pa­ri me­ri­to, il Bel­gio del bom­ber Mer­tens. A ruo­ta, se­gue la Spa­gna di Al­biol, Rei­na e Cal­le­jon, men­tre il Se­ne­gal di Kou­li­ba­ly e più stac­ca­to e sa­rà di po­co più se­gui­to del­la Po­lo­nia di Zie­lin­ski e Mi­lik. Un buon 20%, pe­rò, ha di­chia­ra­to che non fa­rà il ti­fo per nes­su­no.

Il bom­ber Dries Mer­tens, can­no­nie­re azzurro e pun­to di for­za del Bel­gio

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.