Ra­mon­di­no, il tec­ni­co im­bat­tu­to che fa so­gna­re Ca­sa­le

L’ame­ri­ca­no San­ders e gli italiani Bliz­zard, Mar­ti­no­ni, To­mas­si­ni e Se­ve­ri­ni

Il Mattino (Benevento) - - Da Prima Pagina -

pros­si­mo tur­no di cam­pio­na­to, con la Ju­nior che po­treb­be scri­ve­re una nuo­va pa­gi­na del­la sua sto­ria pro­prio nel der­by con la Ber­tram Or­to­na. La gran­de par­ten­za di Ca­sa­le è già val­sa un ri­co­no­sci­men­to a Ra­mon­di­no, che pri­ma del­la sfi­da con Tra­pa­ni ha ri­ce­vu­to il pre­mio di mi­glior al­le­na­to­re del gi­ro­ne Ove­st del me­se di ot­to­bre. Il tec­ni­co avel­li­ne­se e il so­da­li­zio pie­mon­te­se stan­no sem­pli­ce­men­te rac­co­glien­do i frut­ti di una lun­ga e pa­zien­te se­mi­na, ini­zia­ta nel 2014 e che ha già por­ta­to in do­te tre qua­li­fi­ca­zio­ni con­se­cu­ti­ve ai playoff. La con­ti­nui­tà è il se­gre­to del­la Ju­nior, che in que­sta pri­ma par­te del­la sta­gio­ne si sta espri­men­do a li­vel­li al­tis­si­mi, so­prat­tut­to dal pun­to di vi­sta di­fen­si­vo. Nel­la pro­pria me­tà cam­po i pie­mon­te­si so­no la mi­glior squa­dra a Ove­st, l’uni­ca con me­no di 70 pun­ti su­bi­ti in me­dia (68,7). Il leader tec­ni­co del­la squa­dra è l’ame­ri­ca­no Ja­marr San­ders, qual­che an­no fa nel mi­ri­no del­la Scan­do­ne, gio­ca­to­re to­ta­le che sta con­fer­man­do di es­se­re d’altra ca­te­go­ria: è sem­pre an­da­to in dop­pia ci­fra nel­le pri­me 7 usci­te, 4 vol­te ha rag­giun­to o su­pe­ra­to quo­ta 20 pun­ti e com­ples­si­va­men­te sta viag­gian­do con 18,4 pun­ti (56% da due, 41% da tre), 5,2 rim­bal­zi e 2,7 as­si­st. L’al­tro stra­nie­ro di Ca­sa­le è lo sfor­tu­na­to Alek­san­dar Mar­cius, che con­tro Tra­pa­ni ha gio­ca­to i pri­mi 16 mi­nu­ti del­la sua sta­gio­ne do­po un in­for­tu­nio al­la ma­no su­bi­to nel­la fa­se di pre­pa­ra­zio­ne. Fi­no­ra la sua as­sen­za è sta­ta ben as­sor­bi­ta da una squa­dra che può con­ta­re su un bloc­co di italiani mol­to va­rie­ga­to e com­pe­ti­ti­vo. In­nan­zi­tut­to ci so­no gli uo­mi­ni fi­da­ti di coa­ch Ra­mon­di­no: se Nic­co­lò Mar­ti­no­ni è in ros­so­blù da 6 an­ni e ca­pi­ta­no da 4, non so­no da me­no Gio­van­ni To­mas­si­ni e Brett Bliz­zard, en­tram­bi al­la quar­ta sta­gio­ne con la Ju­nior. In par­ti­co­la­re Bliz­zard, a di­spet­to dell’età (clas­se 1980), è an­co­ra un gio­ca­to­re in gra­do di la­scia­re il se­gno, co­me di­mo­stra­no i 13,1 pun­ti con un astro­no­mi­co 60% da tre mes­si a se­gno in que­sta pri­ma par­te di cam­pio­na­to. Non van­no poi tra­scu­ra­ti tut­ti i giovani che Ca­sa­le sta fa­cen­do cre­sce­re sen­za pau­ra e pres­sio­ni, a par­ti­re da Lu­ca Se­ve­ri­ni, lun­go clas­se 1996 che è al­la se­con­da sta­gio­ne in Pie­mon­te e che è in crescita con 3 dop­pie ci­fre nel­le ul­ti­me 4 usci­te. Sta­bil­men­te nel­le ro­ta­zio­ni ci so­no poi Si­mo­ne Bel­lan (1996), Fa­bio Valentini (1999), Ric­car­do Cat­ta­pan (1997) e Da­vi­de De­ne­gri (1998), an­che se que­st’ul­ti­mi due so­no at­tual­men­te in­di­spo­ni­bi­li per in­for­tu­nio.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.