Sar­ri: «Non pen­sia­mo a quel­lo che fa­rà la Ro­ma»

Il Mattino (Caserta) - - Sport -

che la squa­dra ab­bia lo stes­so ti­po di at­teg­gia­men­to per­ché il ri­schio è quel­lo di non fa­re un fi­na­le di sta­gio­ne all’al­tez­za. La squa­dra vio­la per qua­li­tà di pal­leg­gio è mol­to pe­ri­co­lo­sa ed è in que­sto sen­so è quel­la che ha li­mi­ta­to di più il no­stro pos­ses­so pal­la e per il mo­do di gio­ca­re ci ha sem­pre crea­to pro­ble­ma­ti­che. Inol­tre ha ele­men­ti di gran­di qua­li­tà tec­ni­che: Ber­nar­de­schi è tra i più for­ti gio­va­ni ita­lia­ni in cir­co­la­zio­ne, Ili­cic è un gran gio­ca­to­re, co­me Sa­po­na­ra, stes­so di­scor­so per Ka­li­nic».

In tan­ti di­co­no che il Na­po­li gio­ca un cal­cio tra i più bel­li di Eu­ro­pa...

«Gio­chia­mo un cal­cio pia­ce­vo­le, ma l’obiet­ti­vo è sem­pre vin­ce­re le par­ti­te. Dob­bia­mo uni­re la pre­sta­zio­ne al ri­sul­ta­to, nell’ul­ti­mo pe­rio­do ci stia­mo riu­scen­do con con­ti­nui­tà. Qui in Ita­lia si pen­sa che per vin­ce­re bi­so­gna gio­ca­re ma­le ma non è ve­ro, nel­la sto­ria han­no vin­to tut­te le fi­lo­so­fie. Noi cre­dia­mo nel­la no­stra fi­lo­so­fia per­ché è quel­la che ci per­met­te di ti­ra­re fuo­ri il cen­to per cen­to del­le no­stre po­ten­zia­li­tà. Poi se non cor­ri­spon­de al pri­mo po­sto pa­zien­za».

An­ce­lot­ti ha ri­pe­tu­to che chi ha il fat­tu­ra­to più al­to vin­ce.

«Una co­sa evi­den­te, ba­na­le. Chi ha più sol­di com­pra la mac­chi­na più lus­suo­sa. Chi fat­tu­ra di più può com­pra­re gio­ca­to­ri mi­glio­ri e ha più pos­si­bi­li­tà. Per for­tu­na non è un fat­to ma­te­ma­ti­co e ogni tan­to ci so­no del­le sto­rie che sfug­go­no a

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.