Tir in fiam­me sull’A1, Ita­lia spaccata in due

Cir­co­la­zio­ne ri­pre­sa so­lo in se­ra­ta, il pon­te dan­neg­gia­to tra Ca­pua e Cas­si­no va ab­bat­tu­to

Il Mattino (Napoli) - - Primo Piano - Valentino Di Gia­co­mo

Il fuo­co, il fu­mo ne­ro, il ter­ro­re per il crol­lo di un ca­val­ca­via. È lo scenario «in­fer­na­le» in cui ie­ri mat­ti­na, a par­ti­re dal­le 10, si so­no ri­tro­va­ti mi­glia­ia di au­to­mo­bi­li­sti ita­lia­ni. Un tir è an­da­to in fiam­me sull’A1, nel trat­to au­to­stra­da­le tra le usci­te di Ca­pua e Ca­ia­nel­lo. Un in­cen­dio che ha bloc­ca­to la cir­co­la­zio­ne in en­tram­bi i sen­si di mar­cia per di­ver­se ore ed ha spac­ca­to let­te­ral­men­te in due il Pae­se, poi la cir­co­la­zio­ne è ri­pre­sa in se­ra­ta. Il mez­zo che viag­gia­va nel­la di­re­zio­ne che da Ro­ma por­ta ver­so Na­po­li ha pre­so fuo­co a cau­sa del sur­ri­scal­da­men­to dell’im­pian­to fre­nan­te. Le fiam­me so­no poi di­vam­pa­te pri­ma su uno de­gli pneu­ma­ti­ci e poi, dal­la ruo­ta, si so­no ra­pi­da­men­te pro­pa­ga­te sul ri­mor­chio del tir che tra­spor­ta­va sca­to­le di pla­sti­ca al­ta­men­te in­fiam­ma­bi­li. Ad evi­ta­re con­se­guen­ze an­cor peg­gio­ri è sta­ta la pron­tez­za di ri­fles­si del con­du­cen­te del ca­mion che ha im­me­dia­ta­men­te sgan­cia­to il ri­mor­chio dal ca­bi­na­to, scon­giu­ran­do co­sì che le fiam­me po­tes­se­ro rag­giun­ge­re il mo­to­re e il ser­ba­to­io ca­ri­co di cen­ti­na­ia di li­tri di car­bu­ran­te. Il mez­zo ha pe­rò fre­na­to la sua cor­sa quan­do si tro­va­va pro­prio al di sot­to del via­dot­to «Pe­sa­ca­ra» di Ca­ia­nel­lo e, una vol­ta in­cen­dia­to­si, le fiam­me si so­no este­se vio­len­te­men­te ver­so il ca­val­ca­via com­pro­met­ten­do­ne la sta­bi­li­tà. Un ele­men­to che ha re­so an­cor più com­ples­so l’in­ter­ven­to dei vi­gi­li del fuo­co ac­cor­si sul po­sto per­ché per di­ver­se ore si è pu­re te­mu­to che il pon­te po­tes­se crol­la­re. So­lo nel po­me­rig­gio si è riu­sci­ti, at­tra­ver­so dei pun­tel­la­men­ti, a met­te­re in si­cu­rez­za il ca­val­ca­via che sa­rà co­mun­que ab­bat­tu­to nei pros­si­mi gior­ni. Per do­ma­re le fiam­me so­no giun­te tre au­to­bot­ti: una da Tea­no e due da Ca­ser­ta. L’al­ta in­fiam­ma­bi­li­tà del­le sca­to­le di pla­sti­ca che il tir tra­spor­ta­va ha re­so pe­rò ne­ces­sa­rio an­che l’ar­ri­vo di un «car­ro schiu­ma» da Na­po­li. So­lo con le so­stan­ze schiu­mo­ge­ne era in­fat­ti pos­si­bi­le se­da­re del tut­to il vio­len­tis­si­mo in­cen­dio di­vam­pa­to. E l’or­mai ine­vi­ta­bi­le ab­bat­ti­men­to del pon­te è do­vu­to pro­ba­bil­men­te pro­prio al fi­sio­lo­gi­co, ma ec­ces­si­vo las­so di tem­po tra­scor­so per l’in­ter­ven­to del «car­ro schiu­ma» da Na­po­li. Il mez­zo dei vi­gi­li del fuo­co ha do­vu­to in­fat­ti di­stri­car­si nel traf­fi­co in­fer­na­le che si era or­mai for­ma­to sull’A1 fa­cen­do del­le gim­ca­ne tra i so­li­ti au­to­mo­bi­li­sti in­ci­vi­li e in­di­sci­pli­na­ti che oc­cu­pa­va­no le cor­sie di emer­gen­za. Sol­tan­to con l’ar­ri­vo del car­ro da Na­po­li l’al­tis­si­ma co­lon­na di fu­mo ne­ro e le fiam­me han­no ar­re­sta­to la pro­pria cor­sa do­po ol­tre due ore da quan­do l’in­cen­dio era di­vam­pa­to. Nell’ar­co del­la gior­na­ta gli au­to­mo­bi­li­sti che vo­le­va­no go­der­si una gi­ta fuo­ri por­ta nel gior­no del­la fe­sta del pa­pà so­no in­ve­ce ri­ma­sti in­co­lon­na­ti nel traf­fi­co per ore e ore in co­de che han­no su­pe­ra­to an­che i sei chi­lo­me­tri. Per ov­via­re ai di­sa­gi e per con­sen­ti­re la via­bi­li­tà da nord a sud e vi­ce­ver­sa, il traf­fi­co è sta­to de­via­to all’usci­ta di Cas­si­no per poi di­rot­tar­si sul­la Do­mi­zia­na. So­lo do­po le 21 l’A1 è tor­na­ta per­cor­ri­bi­le ri­du­cen­do le car­reg­gia­te in en­tram­bi i sen­si di mar­cia a due cor­sie. Da do­ma­ni si ini­zie­rà a stu­dia­re i tem­pi e i mo­di per la de­mo­li­zio­ne del ca­val­ca­via, si con­ta di ter­mi­na­re i la­vo­ri en­tro tre gior­ni cer­can­do di evi­ta­re ul­te­rio­ri di­sa­gi agli au­to­mo­bi­li­sti che nel pros­si­mo week-end di Pa­squa e il lu­ne­dì in Al­bis si muo­ve­ran­no in mas­sa. E se per la cir­co­la­zio­ne au­to­stra­da­le si pro­ve­rà a ri­sol­ve­re i pro­ble­mi al­la cir­co­la­zio­ne ef­fet­tuan­do i la­vo­ri nel cor­so del­la not­te, ora i guai so­no per il Co­mu­ne di Ca­ia­nel­lo e del­la cit­ta­di­nan­za che, a cau­sa de­gli in­ter­ven­ti, po­treb­be re­sta­re sen­za lu­ce e sen­za ac­qua.

L’in­ci­den­te

Il tir in fiam­me sul trat­to di au­to­stra­da tra Ca­pua e Ca­ia­nel­lo cha ha de­ter­mi­na­to il bloc­co del­la cir­co­la­zio­ne per qua­si l’in­te­ra gior­na­ta

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.