5%

Il Messaggero (Umbria) - - BONO: ENTRO L’ANNO LA CHIUSURA DELL’OPERAZIONE CON - X Fac­tor SkyU­no

ri­co­strui­rà la sto­ria di Giu­sep­pe Ma­sti­ni, co­no­sciu­to an­che co­me “John­ny lo zin­ga­ro”, eva­so per l’en­ne­si­ma vol­ta dal car­ce­re il 30 giu­gno scor­so men­tre era in se­mi­li­ber­tà. Fi­glio di gio­strai lom­bar­di di et­nia sint Ma­sti­ni, è del 1960, si tra­sfe­rì a Ro­ma con i ge­ni­to­ri all’età di die­ci an­ni. Già a 11 an­ni ven­ne fer­ma­to per un fur­to e una spa­ra­to­ria con la Po­li­zia che lo la­sce­rà clau­di­can­te. Fu con­dan­na­to all’er­ga­sto­lo nel 1989 in se­gui­to a una se­rie di spa­ra­to­rie e se­que­stri di per­so­na ef­fet­tua­ti a Ro­ma nel­la not­te del 23 mar­zo 1987. È sta­to inol­tre in­di­ca­to, sen­za com­pro­va­ti ri­scon­tri, co­me pos­si­bi­le com­pli­ce dell’omi­ci­dio di Pier Pao­lo Pa­so­li­ni .

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.