E sul­le stri­sce blu è boom di mul­te: 160mi­la in più so­lo nell'ul­ti­mo an­no

Le san­zio­ni ele­va­te da­gli au­si­lia­ri Atac so­no cre­sciu­te del 33 ri­spet­to al 2015 Tra le zo­ne più col­pi­te, Sa­la­rio-Trie­ste No­men­ta­no, Del­la Vit­to­ria e Pin­cia­no

Il Messaggero - - CRONACA DI ROMA - I QUAR­TIE­RI IL PASTICCIO DELL'APPALTO Lo­ren­zo De Cic­co

rio­re agli av­vi­si ele­va­ti nel cor­so dell'an­no 2015». Un in­cre­men­to che bal­za an­co­ra di più agli oc­chi se com­pa­ra­to con i nu­me­ri del 2014, quan­do gli au­si­lia­ri stac­ca­ro­no 450mi­la con­trav­ven­zio­ni, qua­si 170mi­la in me­no ri­spet­to al 2016. Gli in­cas­si mag­gio­ri ar­ri­va­no dal quar­tie­re Trie­ste-Sa­la­rio, che da so­lo con­ta ol­tre il 10 per cen­to dei par­cheg­gi blu di Roma (8.804 stal­li sui 76mi­la to­ta­li spar­si per la cit­tà), se­guo­no No­men­ta­no (7.019 po­sti au­to), il quar­tie­re Del­la Vit­to­ria (6.101 par­cheg­gi) e il Pin­cia­no (4.420 po­sti).

Non tut­to pe­rò è fi­la­to li­scio, l'an­no scor­so. Un bug nei par­co­me­tri ha fat­to per­de­re mi­glia­ia di eu­ro al­la so­cie­tà del Cam­pi­do­glio (e quin­di ai ro­ma­ni). Quan­to? «Il po­ten­zia­le no­cu­men­to eco­no­mi­co è pa­ri a 3mi­la eu­ro al gior­no», si leg­ge in un al­tro do­cu­men­to del­la par­te­ci­pa­ta. Il pasticcio del­le mac­chi­net­te che in­ghiot­to­no le mo­ne­ti­ne per pa­ga­re le stri­sce blu ri­sa­le all'esta­te 2016, quan­do è sca­du­to l'appalto per la ma­nu­ten­zio­ne del­le 2.500 co­lon­ni­ne che stam­pa­no i tic­ket. Tut­to d'un trat­to la mu­ni­ci­pa­liz­za­ta si è ri­tro­va­ta sen­za «un si­ste­ma di con­trol­lo da re­mo­to dei par­co- me­tri». Ri­sul­ta­to? Im­pos­si­bi­le ga­ran­ti­re «il con­trol­lo de­gli in­cas­si».

In so­stan­za, sen­za il vec­chio ge­sto­re, il si­ste­ma è sta­to di­sat­ti­va­to. E Atac non è più sta­ta in gra­do di «mo­ni­to­ra­re in tem­po rea­le le se­gna­la­zio­ni di al­lar­me del­la mag­gior par­te dei par­co­me­tri, cau­san­do co­sì un ele­va­to tas­so di mal­fun­zio­na­men­ti non pre­ven­ti­va­bi­li, con un con­si­de­re­vo­le ca­lo del­la fun­zio­na­li­tà e del­la re­la­ti­va di­spo­ni­bi­li­tà per l'uten­za». Ec­co per­ché, si sco­pre ora, se­con­do le sti­me dell'azien­da du­ran­te «l'esta­te del 2016» i par­co­me­tri han­no per­so cir­ca «3mi­la eu­ro al gior­no». Già al­la fi­ne di lu­glio, la vec­chia go­ver­nan­ce di Atac ha fir­ma­to un con­trat­to per riat­ti­va­re il pri­ma pos­si­bi­le l'appalto con il co­strut­to­re de­gli ap­pa­rec­chi e ora, per for­tu­na, i par­co­me­tri fun­zio­na­no tutti sen­za in­top­pi. Re­sta da ca­pi­re per quan­to tem­po cen­ti­na­ia di mac­chi­net­te so­no ri­ma­ste in tilt. E quan­ti sol­di so­no sta­ti per­si.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.