Col­po di sce­na: la So­prin­ten­den­za sal­va i pon­ti­cel­li

EX SAR-SER - Gli ope­rai era­no già al la­vo­ro ma un fax ha bloc­ca­to tut­to man­dan­do via le ru­spe

Il Notiziario - - Da Prima Pagina -

di Sa­ra Giu­di­ci SA­RON­NO – Era tut­to pron­to: i bi­na­ri era­no già sta­ti ta­glia­ti ma all'im­prov­vi­so la de­mo­li­zio­ne dei pon­ti­cel­li dell'ex Sa­ron­no-Se­re­gno è sta­ta bloc­ca­ta e tut­to re­ste­rà fer­mo per al­me­no un me­se.

Lunedì mat­ti­na è sta­to aper­to il can­tie­re in via Fi­lip­po Rei­na ma già ver­so le 14 gli ope­rai hanno do­vu­to ri­muo­ve­re i bloc­chi e apri­re l'area per lo stop im­po­sto dal­la So­prin­ten­den­za ar­cheo­lo­gia del­le ar­ti e pae­sag­gio. La lun­ga gior­na­ta è par­ti­ta al­le 9 quan­do, da­van­ti ad al­cu­ni ra­gaz­zi che gra­vi­ta­no in­tor­no al cen­tro so­cia­le Te­los, so­no ar­ri­va­ti i pri­mi ope­rai.

Un mez­zo “ta­glia bi­na­ri” ha ini­zia­to a la­vo­ra­re sul­la mas­sic­cia­ta men­tre sot­to il pon­ti­cel­lo so­no sta­ti po­si­zio­na­ti dei bloc­chi di ce­men­to per bloc­ca­re il pas­sag­gio ad au­to e pe­do­ni. In­tor­no a mez­zo­gior­no il so­pral­luo­go del sin­da­co Ales­san­dro Fa­gio­li con l'as­ses­so­re Da­rio Lo­nar­do­ni, che hanno ri­mar­ca­to l'im­por­tan­za dell'intervento per ga­ran­ti­re la si­cu­rez­za di pe­do­ni e ci­cli­sti. Il col­po di sce­na è ar­ri­va­to nel pri­mo po­me­rig­gio con un fax ur­gen­te in­via­to in Mu­ni­ci­pio, a Fer­ro­vie­nord (che sta ese­guen­do i la­vo­ri) e al­la com­pa­gnia ca­ra­bi­nie­ri.

“Or­di­no l’im­me­dia­ta so­spen­sio­ne dei la­vo­ri di de­mo­li­zio­ne del­la trat­ta fer­ro­via­ria di­smes­sa di pro­prie­tà di Fer­ro­vie­nord”. Que­sto lo strin­ga­tis­si­mo te­sto in­via­to dal so­vrin­ten­den­te Lu­ca Ri­nal­di.

Un'im­po­si­zio­ne che ha su­bi­to sor­ti­to eႇet­to vi­sto che già in­tor­no al­le 15 ca­mion, mez­zi, bloc­chi di ce­men­to e car­tel­li dell'area can­tie­re era­no già sta­ti ri­mos­si.

Il pon­ti­cel­lo è tor­na­to uti­liz­za­bi­le da au­to, pe­do­ni e ci­cli­sti tra la sor­pre­sa dei re­si­den­ti. “Siamo dav­ve­ro sor­pre­si di quan­to sta ac­ca­den­do – il com­men­to del sin­da­co Ales­san­dro Fa­gio­li – su que­sto pro­get­to ave­va­mo ot­te­nu­to di­ver­si me­si fa un ¿nan­zia­men­to di ol­tre un mi­lio­ne di euro e so­lo il gior­no in cui par­te il can­tie­re ap­pren­dia­mo dell’intervento pre­ci­pi­to­so del­la So­prin­ten­den­za. Re­stia­mo co­mun­que in at­te­sa de­gli eventi, non pos­sia­mo fa­re al­tri­men­ti vi­sto che la com­pe­ten­za è del­la So­prin­ten­den­za”. L'ama­rez­za di Fa­gio­li è evi­den­te: “Ri­ma­ne il fat­to che i due pon­ti­cel­li so­no pe­ri­co­lo­si per la cir­co­la­zio­ne di ci­cli­sti e so­prat­tut­to pe­do­ni che tran­si­ta­no nel­la zo­na, uno dei mo­ti­vi per cui si era scel­ta que­sta so­lu­zio­ne: da que­sto mo­men­to non mi pren­do la responsabilità di quei trat­ti di stra­de che so­no pe­ri­co­lo­si".

"Di cer­to so che si trat­ta di un pro­get­to che coin­vol­ge un­di­ci comuni del cir­con­da­rio e re­sta fer­mo al pa­lo”. Fer­ro­vie­nord pre­ci­sa che “i pon­ti­cel­li so­no un be­ne di­smes­so e la lo­ro de­mo­li­zio­ne è sta­ta chie­sta dall’Am­mi­ni­stra­zio­ne co­mu­na­le a Fer­ro­vie­nord per ri­sol­ve­re un pro­ble­ma di si­cu­rez­za per la cir­co­la­zio­ne di mez­zi e pe­do­ni”.

Ma co­sa suc­ce­de­rà ades­so? La so­prin­ten­den­za ha 30 gior­ni di tem­po per eႇet­tua­re un so­pral­luo­go e rea­liz­za­re una re­la­zio­ne in ba­se al­la qua­le una com­mis­sio­ne re­gio­na­le de­ci­de­rà in me­ri­to all'ab­bat­ti­men­to.

I bi­na­ri già ta­glia­ti e, sot­to, l'av­vio dei la­vo­ri poi so­spe­si

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.