De­po­sit fa­ci­li­ty ra­te

Il Sole 24 Ore - - MERCATI GLOBALI -

7 Il de­po­sit fa­ci­li­ty ra­te è il tas­so che la Bce pa­ga al­le ban­che sul­la li­qui­di­tà e che que­ste a fi­ne se­ra­ta par­cheg­gia­no nel con­to che de­vo­no avere pres­so la Bce. Dal 2015 il tas­so sui de­po­si­ti è ne­ga­ti­vo (a marzo 2016 la Bce lo ha ad­di­rit­tu­ra ta­glia­to a -0,4%). Ciò si­gni­fi­ca che a que­ste con­di­zio­ni il prin­ci­pio è ri­bal­ta­to: sono le ban­che a do­ver pa­ga­re un tas­so di in­te­res­se al­la Bce sul­la li­qui­di­tà par­cheg­gia­ta (in ec­ces­so ri­spet­to all'1% dei de­po­si­ti che cor­ri­spon­de al­la quan­ti­tà di ri­ser­va ob­bli­ga­to­ria). Così fa­cen­do la Bce di­sin­cen­ti­va le ban­che a par­cheg­gia­re la li­qui­di­tà, per spin­ger­le a pre­star­la a fa­mi­glie e im­pre­se.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.