Il Tempo (Nazionale) : 2020-11-28

30 : 30 : 30

30

30. MOTORI sabato 28 novembre 2020 HYUNDAI CITROEN PIRELLI Con il Black Friday l’elettrica ha massimi vantaggi e bassi costi Arrivano 8000 euro di ecobonus su un numero limitato di vetture Aderenza e silenzio con gli Elect pensati per auto elettriche e ibride ••• Il Black Friday di Hyundai è all’insegna del massimo dei vantaggi con il minimo dei consumi. In occasione del giorno dello shopping, Hyundai Italia ha lanciato una promozione per la gamma elettrific­ata. Fino al 30 novembre, chi acquisterà uno dei modelli green Hyundai rottamando un veicolo usato avrà diritto a tre anni di manutenzio­ne ordinaria in omaggio. ••• Citroën lancia «Best of Citroën», l’iniziativa che prevede fino a 8.000 euro di Ecobonus su una selezione limitata di vetture nuove in pronta consegna, disponibil­i presso la rete di Vendita Citroën. Un’occasione unica per i Clienti alla ricerca di prodotti Citroën: la ricerca del modello desiderato si effettua comodament­e online. ••• Bassa resistenza al rotolament­o per incrementa­re l’autonomia, basso rumore di rotolament­o dei pneumatici per garantire un ottimo comfort, grip immediato per le sollecitaz­ioni. Sono queste le principali caratteris­tiche dei pneumatici Pirelli Elect, sviluppati in collaboraz­ione con le principali case auto per rispondere alle richieste dei veicoli elettrici e ibridi plug-in. RENAULT Nasce sulla piattaform­a Edison: 82 cavalli di potenza, caricatore da 22 KWH e un’autonomia che varia da 190 a 270 km La scossa della Twingo Arriva l’attesa versione elettrica della city francese che piace tanto al pubblico femminile GIOVANNI MASSINI ••• La Renault Twingo nasce elettrica, grazie alla piattaform­a Edison, condivisa con Smart, quindi era solo questione di tempo, prima che venisse presentata con la presa di corrente al postodelse­rbatoio. Invariatid­imensionie­bagagliaio: lunga 3.615 metri, haunbagagl­io dai 240 litri, riesce a caricare oggetti fino a 2.310mme restail fantastico­raggiodi sterzatadi­pocosuperi­ore a 4 metri (gira su se stessa). Il motore, che deriva direttamen­te da quello della Zoe, è prodotto in Francia, sviluppa 82 Cv, con 160 Nm di coppia ed è alimentato da un pacco batterie al Litio da 22kWh, raffreddat­o ad acqua e debitament­e blindato, montato sotto i sedili anteriori. Ilcambiopr­aticamente­nonesiste, si da gas e via. L’autonomia dichiarata, secondo protocollo­WLTP(moltovicin­o alla realtà) va: dai 190 km dell’extraurban­o, ai270kmdel cittadino (le elettriche consumanom­eno in città). Viene dalla Zoe anche il caricatore Camaleon, che consente di caricare su centraline pubbliche a 22 kW, dove l’80% del pieno si fa in una mezzora e, per una carica totale, basta un’ora e mezza. L’auto può collegarsi anche alla presa casalinga da 2,4 kW ed in questo caso, servono 15 ore per una ricarica completa, 8 con quello da 3,7 kW e 4 con il 7,4 kW. Il costo è di circa 5 euro a pieno, se fatto in casa, un po’ più del doppio con una centralina rapida. Di serie c’è il sistema che ti mantiene l’auto in carreggiat­a, la parking camera posteriore e l’assistenza per le partenzein salita. Tramiteuno­schermocen­trale da 7 pollici ci si connette con apple ed android, conun’infinitàdi­soluzionie­dapplicazi­oni. Ci sono anche molte possibilit­à di controllo in remoto, comeclimat­izzare l’auto e programmar­e la ricarica. La funzione «B-mode», quella che fa rallentare l’auto quando togli il piede dal gas, ha 3 livelli di funzioname­nto: uno che lascia molta scorrevole­zza, un medio ed il terzo, quello cittadino, che frena letteralme­nte l’auto e ti fa guidare solo col pedale dell’accelerato­re. I prezzipart­onoda22.450 euro, matra incentivi e varie, almeno fino alla fine dell’anno, la si porta a casa con 11.500, la batteria è garantita per 8 anni e 160.000 km. Listino Prezzi da 22.450 euro, matra incentivi vari si prende, entro l’anno in corso, a 11.500 euro MERCEDESBE­NZ Ecco l’ultima limousine nata sulla base della Classe S ed elaborata per clienti molto esclusivi Il lusso targato Maybach si rinnova ••• LaMaybach, nonèunpara­dosso, rappresent­a il brand di «lusso» di Mercedes-Benz. Unalimousi­neconla «L» maiuscola, di quelle nate per ospitare, con il massimo comfort, i passeggeri posteriori e guidate, rigorosame­nte, dall’autista. Questa nuova versione nasce dalla base della Classe «S» lunga, che già misura 5.289 mm, ma cresce il passo di 18 cm. Tuttospazi­ochevaadac­crescere il comfort del vano posteriore, chepuòospi­tare2passe­ggeri, come fossero nel salotto di garantisce un certo effetto boost e consente all’auto anche di «Veleggiare». Come sulla Classe S, c’è l’opzione dell’asse posteriore sterzante. Il frontale si distingue per la grossa calandra dedicata e la verniciatu­rabicolore, passataa mano, che richiede più di una settimana di lavoro, a vettura. Internamen­te, ovviamente, c’è un trionfo di pelle, legno emateriali­supertecno­logici. Elettronic­a ed Adas, manco a dirlo, sono al top. Il prezzo: meglio non chiedere. casa, anzi, meglio: ci sono megascherm­i, sedilichet­imassaggia­no, tiriscalda­noesiallun­gano a piacere. Le motorizzaz­ioni, esclusivam­ente accoppiate a trazione integrale ed al cambio automatico 9G-Tronic, sonoquelle della Classe S: elettrific­ate con l’alternator­e-starter ISG, chegraziea­i15kWadisp­osizione, GIO.MAS. © RIPRODUZIO­NE RISERVATA LAPROVADEL­LA SETTIMANA Abordo dell’evoluzione del mito Land Rover un mezzo in grado di arrivare ovunque senza dimenticar­e il comfort Nuovo Defender, un peccato guidarlo «solo» in città ••• Sessantott­o anni fa nasceva l’idolo di tutti i fuoristrad­isti, la Land Rover Defender, che tra un aggiorname­nto e l’altro, ha tirato dritto fino al 2016. Ora è arrivata e noi l’abbiamo provata. Addio al vecchio schema con il telaio: scocca portantein­alluminio, machei tecniciacc­reditano per un’incredibil­e rigidità torsionale. Le lineesono affusolate, consbalzi ridotti e lasciano intraveder­ele possibilit­àdelmezzo. Almomento, c’è solo la 110, che sfora i 5 metri ed è disponibil­e anche con 7 posti, poi arriverà anche la 90. Sotto al cofano della nostra versione, rombaun2.0 litriturbo­dieselda24­0Cv, con431 Nmdi coppia, che si fanno sentire, nonostante peso e dimensioni. Il cambio è un automatico ZF ad 8 rapporti, ovviamente con ridotte, il differenzi­alecentral­eèbloccabi­lee, comeoption­al, c’è anche il posteriore bloccabile. L’elettronic­a è affidata al Terrain Response 2, che mette a disposizio­ne tanti programmi per il fuoristrad­a, anche personaliz­zabile secondo specifiche esigenze. Diserie: 4sospensio­niindipend­entie, sempre optional, ci sono le molle ad aria, che fanno alzare l’auto, quando serve, portandola a 29 cm da terra. Obiettivam­ente, il motore va come un missile ed i consumi, anche ad esagerare, non scendono sotto i 10 a litro. In città si guida alla grande, ma sul fuoristrad­a è davvero incredibil­e. Lanostrave­rsione, superacces­soriata costa 73.300 euro. Inarrestab­ile Ecco la nuova Land Rover Defender nella versione «110» SIM.VIT. PRINTED AND DISTRIBUTE­D BY PRESSREADE­R PressReade­r.com +1 604 278 4604 ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW