Il Tempo (Nazionale) : 2020-11-28

7 : 7 : 7

7

PRIMO PIANO .7 sabato 28 novembre 2020 IL BESTIARIO DEL COVID I medici che dovrebbero aiutarci a capire litigano e basta. E sono ovunque: Galli riesce a stare in due trasmissio­ni contempora­neamente Apre lo zoo dei virologi Bassetti dà della «veterinari­a» alla Capua, Crisanti ridotto a un semplice «esperto d’insetti» PIETRO DE LEO Ilaria Capua che a sua volta aveva parlato in tv, «c’era una veterinari­a che parlava di vaccini, così si crea confusione » . In effetti basta andare alla pagina wikipedia per vedere ch’ella, già deputata di Scelta Civica, è laureata in Medicina Veterinari­a a Perugia, e poi ha svolto una brillante carriera nel mondo accademico. Al centro della questione, le sue dichiarazi­oni a "Di Martedì" in cui ha sostenuto che il vaccino proteggere­bbe dal virus ma non dall’infezione. In realtà, l’intreccio tra i percorsi accademici dei Nostri Eroi e il racconto bestiologi­co si verificò anche su Andrea Crisanti, che in questa seconda ondata si colloca nella barricata di quanti hanno promosso l’adozione di misure più restringen­ti. Ebbene, Giorgio Palù (Professore ordinario di Microbiolo­gia È laureata in Medicina Veterinari­a a Perugia, poi ha svolto una brillante carriera nel mondo accademico. È stata deputata di Scelta civica. Oggi dirige un centro all’Università della Florida ••• Bella, quest’epica dei virologi, oramai infilati in ogni pertugio della nostra vita quotidiana. Irti sul cocuzzolo del nazionalpo­polare, dispensato­ri di norme di salute, certo, ma anche di vita vissuta, famiglia, amore, sesso, brindisi, affari. Non poteva, questo mito, sconfinare nell’allegoria, in un dibattito che oltre al regno umano sconfina in quello animale. Fosse un bestiario, sicurament­e in loro vedremmo degli abilissimi canguri, nel modo in cui saltano da una tv all’altra e magari si pigliano anche a pugni. O magari delle cavallette, perché saltano, sì, e fanno casino. E si trasfigura­no anche, ma qui andiamo veramente oltre. È il caso di Gianfranco Galli ( a proposito di animali, nomen omen), che qualche sera fa è stato capace di presenziar­e in due trasmissio­ni tv diverse alla stessa ora. Eh sì, almeno se non si potrà godere appieno dell’Epifania del Signore sicurament­e quanto a epifania dei medici non possiamola­mentarci. Mala zoologia virologica entra anche nelle vene di quella tenzone che tra loro va avanti da mesi. Ecco allora che il “ Matteo Bassetti L’altra sera in tv c’era una veterinari­a che parlava di vaccini. Così si crea confusione La vera specializz­azione Il direttore del Dipartimen­to di Microbiolo­gia di Padova è un parassitol­ogo. Lo hanno ricordato sia Palù che Zangrillo e Virologia; Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Padova), così ebbe a parlare di lui: « È un mio allievo. Accademica­mente l’ho chiamato io ma non è un virologo. Non ha mai pubblicato un lavoro di virologia. Si tratta di un esperto di zanzare » . Sullo stesso tasto batté anche Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele: « Crisanti fino a qualche tempo fa faceva l’entomologo-parassitol­ogo, e lo dico senza alcuna vena polemica». Insomma, tra galli, canguri, insetti ( per non parlare di pangolini o pipistrell­i alla genesi cinese del virus), c’è da dire che « solo non si vedono i due leocorni ». IL BOLLETTINO Rezza: «Dopo molte settimane diminuisce l’incidenza di casi di Covid nel nostro Paese» Ricoveri in calo ma i morti sono 827 Mai d’accordo Una delle ultime polemiche è nata sul fatto se i vaccinati siano comunque capaci di trasmetter­e il virus ••• Prende forza il calo dei ricoveri di positivi al coronaviru­s in Italia, mentre scendono leggerment­e e crescono leggerment­e i morti. «Dopo molte settimane diminuisce leggerment­e, per la prima volta, l’incidenza di casi di Covid-19 nel nostro Paese, anche se si mantiene molto elevata, superiore a 700 casi per centomila abitanti», dice Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzion­e del Ministero. E poi sottolinea che «l’Rt si fissa a 1,1, quindi, si nota un primo effetto delle misure di contenimen­to». Tornando agli ultimi dati, sono 28.352 i nuovi contagi per un totale di 1.538.217 e 827 i decessi nelle ultime 24 ore, con 53.677 morti complessiv­i. Ammontanoa 222.803 i tamponi analizzati contro i 230.007 del giorno prima, quando ci sono state 29.003 infezioni e 822 vittime. L’indice di positività si attesta al 12,72%. Sono 35.647 coloro che hanno superato la malattia e, quindi, oltre 12mila in più rispetto alle nuove infezioni. Sono 64 in meno i pazienti in terapia intensiva, con 3.782 posti occupati. buon Matteo Bassetti, direttore della clinica malattie infettive al San Martino di Genova, è partito a testa bassa su Ilaria Capua, anche lei "Covip" dei nostri mesi pericolosa­mente vissuti. « L’altra sera » ha detto lui in tv riferendos­i a lei © © RIPRODUZIO­NE RISERVATA RIPRODUZIO­NE RISERVATA PRINTED AND DISTRIBUTE­D BY PRESSREADE­R PressReade­r.com +1 604 278 4604 ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY . ORIGINAL COPY COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW