Gnoc­chi yin e yang

PRO­VA­TE QUE­STO IM­PA­STO CHE UNI­SCE LE DUALITÀ DEL MON­DO. IN CU­CI­NA SI POS­SO­NO REA­LIZ­ZA­RE GRAN­DI AR­MO­NIE, PA­RO­LA DI MAE­STRO YO­GA

La Cucina Italiana - - Sommario - A CU­RA DI LAU­RA FOR­TI FO­TO­GRA­FIE RIC­CAR­DO LETTIERI STY­LING BEA­TRI­CE PRA­DA

IL LET­TO­RE IN RE­DA­ZIO­NE

LEO­NAR­DO GERVASI In­se­gnan­te di yo­ga e re­gi­sta, è un vegetariano con­vin­to. “Quando stu­dio, quando sto in com­pa­gnia, quando la­vo­ro, e quando pre­pa­ro da man­gia­re so­no sem­pre in cer­ca dell’equi­li­brio”. Per Leo­nar­do cu­ci­na­re è il mo­do più spon­ta­neo per pren­der­si cu­ra di sé, ma so­prat­tut­to dei suoi ami­ci, per i qua­li or­ga­niz­za pic­co­le ce­ne al vo­lo e gran­di in­con­tri: “Quando sia­mo in tan­ti, ap­pa­rec­chio nel­la stan­za do­ve in­se­gno yo­ga, uno spa­zio li­be­ro, do­ve si sta be­ne man­gian­do, co­me quando si me­di­ta!”. Que­sti gnoc­chi so­no de­di­ca­ti al­la sua com­pa­gna: “Ho uni­to una fa­ri­na più du­ra e scu­ra, di mon­ta­gna, ma­schi­le, con una più dol­ce e sof­fi­ce co­me quel­la di ri­so, di pia­nu­ra, fem­mi­ni­le. Nel su­go ho me­sco­la­to i sa­po­ri del­la Gre­cia, che è il no­stro po­sto del cuo­re. Lo zen­ze­ro, che sem­bra un in­tru­so, fa par­te del mio la­to… asia­ti­co, e ho sco­per­to che dà un piz­zi­co di im­pre­ve­di­bi­li­tà a que­sto mi­sto me­di­ter­ra­neo, al­tri­men­ti mol­to fa­mi­lia­re”.

1

3

2

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.