L’in­so­sti­tui­bi­le uo­mo dei re­cord sim­bo­lo del Na­po­li vuo­le il tri­co­lo­re

Col Cagliari ha su­pe­ra­to i 115 gol fat­ti da Ma­ra­do­na in az­zur­ro, ora pun­ta lo scu­det­to Ma con la Ro­ma all’Olim­pi­co non se­gna dal 2008

La Gazzetta dello Sport - - Serie A - Gianluca Mon­ti NA­PO­LI

«Not­te di so­gni, di cop­pe e di cam­pio­ni». Più di una vol­ta, Ma­rek Ham­sik, ico­na del Na­po­li, ha vis­su­to all’Olim­pi­co una not­te co­me quel­la can­ta­ta dall’ico­na ro­ma­ni­sta An­to­nel­lo Ven­dit­ti in uno dei suoi pez­zi più ce­le­bri. Ham­sik ha se­gna­to cin­que re­ti in car­rie­ra con­tro la Ro­ma ma nel­la Ca­pi­ta­le ha pu­re vin­to in due cir­co­stan­ze la Cop­pa Ita­lia. Di con­se­guen­za, quel­la di do­ma­ni per lui non sa­rà una par­ti­ta co­me le al­tre an­che per­ché il pal­co­sce­ni­co è spe­cia­le e poi lo slo­vac­co non fa gol all’Olim­pi­co con­tro i gial­lo­ros­si dal lon­ta­no 31 ago­sto 2008.

MO­RA­LE Un di­giu­no che Ham­sik vuo­le in­ter­rom­pe­re do­po aver rot­to l’in­can­te­si­mo del re­cord di Ma­ra­do­na pri­ma del­la so­sta. La re­te numero 116 con il Na­po­li, quel­la rea­liz­za­ta con­tro il Cagliari, re­ste­rà nel­la sto­ria ma so­prat­tut­to è ser­vi­ta a Ma­rek per li­be­rar­si di un pe­so che sta­va co­min­cian­do a sem­bra­re in­so­ste­ni­bi­le. In­ve­ce co­me Ham­sik ha sem­pre af­fer­ma­to, era so­lo que­stio­ne di tem­po. Del re­sto, le sue pre­sta­zio­ni sta­va­no già mi­glio­ran­do e la fi­du­cia di Sar­ri ha con­tri­bui­to a te­ne­re al­to il mo­ra­le del ca­pi­ta­no. Mo­ra­le che, pe­rò, è fi­ni­to sot­to i tac­chet­ti do­po la man­ca­ta qua­li­fi­ca­zio­ne del­la Slo­vac­chia ai playoff per il Mon­dia­le. Con la sua na­zio­na­le, Ham­sik è fi­ni­to se­con­do e que­sto piaz­za­men­to non è ba­sta­to per di­spu­ta­re gli spa­reg­gi. Con il Na­po­li di fi­ni­re se­con­do in­ve­ce non ne vuo­le pro­prio sa­pe­re. Ora che il viag­gio in Rus­sia con la Slo­vac­chia è sfu­ma­to, l’uni­co obiet­ti­vo rea­li­sti­co che Ham­sik in­ten­de per­se­gui­re è lo scu­det­to. Una buo­na no­ti­zia per l’am­bien­te, trop­pe vol­te «di­strat­to» dal­le so­ste per le na­zio­na­li.

SEM­PRE TI­TO­LA­RE A Sar­ri dan­no no­to­ria­men­te fa­sti­dio, i mec­ca­ni­smi del suo Na­po­li an­dreb­be­ro in­fat­ti olia­ti di con­ti­nuo in al­le­na­men­to co­sa che in­ve­ce è sta­ta pos­si­bi­le, in vi­sta di Ro­ma, sol­tan­to a par­ti­re da ie­ri. Ham­sik è al cen­tro del di­se­gno tat­ti­co dell’al­le­na­to­re to­sca­no sin da quan­do Sar­ri è sbar­ca­to a Na­po­li: Ma­rek è l’uo­mo che de­ve far­si tro­va­re li­be­ro tra le li­nee di cen­tro­cam­po e di­fe­sa de­gli av­ver­sa­ri per cu­ci­re il gio­co. Non a ca­so, e no­no­stan­te un av­vio di sta­gio­ne de­lu­den­te, Ham­sik ha com­ple­ta­to una mi­ria­de di pas­sag­gi (508 in to­ta­le, cioè 72,57 di me­dia a par­ti­ta). An­che per que­sto è sem­pre par­ti­to ti­to­la­re, in cam­pio­na­to e in Cham­pions, al con­tra­rio dei suoi due com­pa­gni di re­par­to Jor­gi­n­ho ed Al­lan, che pe­rò lo af­fian­che­ran­no do­ma­ni all’Olim­pi­co a di­mo­stra­zio­ne che or­mai so­no da con­si­de­ra­re avan­ti nel­le ge­rar­chie ri­spet­to a Dia­wara e Zie­lin­ski.

COMPITI I due bra­si­lia­ni so­no ri­ma­sti a Ca­stel Vol­tur­no a sgob­ba­re e a... guar­da­re la tv. An­che per lo­ro so­no sta­ti gior­ni par­ti­co­la­ri per via del­le na­zio­na­li. Jor­gi­n­ho ha ca­pi­to da tem­po che Ven­tu­ra non in­ten­de pun­ta­re su di lui e vi­ste le ot­ti­me pre­sta­zio­ni for­ni­te di re­cen­te po­treb­be op­ta­re per la Se­le­cao, che a cen­tro­cam­po ha ab­bon­dan­za di ele­men­ti di qua­li­tà. È so­lo per que­sto mo­ti­vo che il c.t. Ti­te non ha an­co­ra mai con­vo­ca­to lui e Al­lan. Pu­re l’ex Udi­ne­se, in­fat­ti, sta for­nen­do un ren­di­men­to ele­va­to. Uno co­pre (Al­lan), l’al­tro det­ta i tem­pi del­la ma­no­vra (Jor­gi­n­ho) ed il ter­zo si in­se­ri­sce in zo­na gol (Ham­sik): nel cen­tro­cam­po del Na­po­li i compiti so­no chia­ri e svol­ti con la mas­si­ma ab­ne­ga­zio­ne. Do­ma­ni, pe­rò, ce ne sa­rà uno ag­giun­ti­vo: fer­ma­re Naing­go­lan. Pu­re il bel­ga ha un rap­por­to con­tro­ver­so con la sua na­zio­na­le e co­me Jor­gi­n­ho ed Al­lan è sta­to la­scia­to a ca­sa. Tut­ti e tre, pe­rò, spe­ra­no an­co­ra di an­da­re al Mon­dia­le, Ham­sik in­ve­ce ha in te­sta so­lo il Na­po­li. Ma­rek Ham­sik, 30 an­ni, 1 gol in 7 pre­sen­ze in cam­pio­na­to: è sta­to so­sti­tui­to 6 vol­te

AFP

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.