Il ri­tor­no del pi­ra­ta

La Lettura - - Libri Poesia -

C’è un li­bro, Il re dei pi­ra­ti (tra­du­zio­ne di San­dro Fri­ge­ri, in­tro­du­zio­ne di Fra­nçoi­se du Sor­bie, Ar­chin­to, 1994) che rac­con­ta la sto­ria del pi­ra­ta Avery. Una sto­ria scrit­ta da Da­niel De­foe nel 1719 su un fuo­ri­leg­ge che ave­va due obiet­ti­vi: ac­cu­mu­la­re ric­chez­za e, do­po tan­to na­vi­ga­re, ri­tor­na­re in In­ghil­ter­ra. So­no rac­con­ti di ma­re par­ti­co­la­ri, quel­li sui pi­ra­ti. Uo­mi­ni che con­ten­de­va­no le li­nee d’ac­qua ai na­vi­gan­ti rea­li. Qui, in più, c’è l’idea del ri­tor­no.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.