Da Oscar i Leg­go Awards

Da Cuc­ca­ri­ni a Greg che duet­ta con un Lil­lo car­to­na­to So­li­da­rie­tà e ri­sa­te dai “no­stri” di­ret­to­ri per un gior­no

Leggo (Roma) - - Da Prima Pagina - Fran­ce­sco Bal­za­ni

RO­MA - Il sor­ri­so di Lo­rel­la Cuc­ca­ri­ni, le bat­tu­te di Greg, il la­to oscu­ro di Dy­lan Dog e l'emo­zio­ne per Ra­ce for the cu­re. Una parata di stel­le nel giar­di­no più bel­lo di Ro­ma. Ie­ri, al­la Casa del Ci­ne­ma di Vil­la Bor­ghe­se, è an­da­ta in sce­na la pre­mia­zio­ne del­la 2° edi­zio­ne dei “Leg­go Awards di­ret­to­ri per un gior­no, ami­ci per sem­pre” nell'am­bi­to del­la Social Me­dia Week che si con­clu­de­rà og­gi al ter­mi­ne di una set­ti­ma­na ric­ca di even­ti e con un'ot­ti­ma par­te­ci­pa­zio­ne di pub­bli­co.

I pre­mi so­no sta­ti con­se­gna­ti dal di­ret­to­re Al­va­ro Mo­ret­ti e dall'at­tri­ce Clau­dia Al­fon­so ad al­cu­ni tra i tanti big ospi­ti del­la re­da­zio­ne che si so­no di­stin­ti per l'im­pe­gno con cui han­no af­fron­ta­to l'ine­di­to com­pi­to di crea­re il gior­na­le. Il primo a ri­ti­ra­re il premio (la pa­gi­na di Leg­go in­cor­ni­cia­ta in ve­tro che ha vi­sto pro­ta­go­ni­sti i vin­ci­to­ri) è sta­to l'at­to­re Li­no Guan­cia­le, pro­ta­go­ni­sta di una gior­na­ta de­ci­sa­men­te hot a Leg­go e im­pe­gna­to in una se­rie di film e spet­ta­co­li tea­tra­li. «Do­po tut­to que­sto la­vo­ro, mo­ri­rò», ha scher­za­to Guan­cia­le.

An­co­ra più ri­sa­te le ha strap­pa­te Fe­de­ri­co Pal­ma­ro­li, il crea­to­re del tor­men­to­ne social “Le più bel­le fra­si di Osho” che ha con­si­glia­to uno dei ti­to­li più ac­cat­ti­van­ti dell'ul­ti­mo an­no (elo­gia­to an­che da Fio­rel­lo): “Oba­ma, pez­zo Duo­mo”. In ri­fe­ri­men­to al­la vi­si­ta dell'ex-pre­si­den­te Usa a Mi­la­no. Poi è sta­to il tur- no del regista Massimiliano Bru­no (in usci­ta col film Bea­ta Igno­ran­za in cui compare an­che una co­pia di Leg­go). La quo­ta ro­sa dei pre­mia­ti ha il vol­to (no­to a chiun­que) di Lo­rel­la Cuc­ca­ri­ni. «Ho da­to spes­so la mia opi­nio­ne e da­to an­che un po' fa­sti­dio in re­da­zio­ne. Il mio rap­por­to coi social lo de­fi­ni­sco sa­no, e li uti- liz­zo so­prat­tut­to per i pro­get­ti sul so­cia­le co­me Tren­ta ore per la vi­ta», ha di­chia­ra­to la sho­w­girl im­pe­gna­ta nel­lo spettacolo tea­tra­le Non mi hai più det­to che ti amo.

Non po­te­va man­ca­re un emo­zio­na­to Ro­ber­to Rec­chio­ni, ani­ma di Dy­lan Dog e crea­to­re di una del­le co­per­ti­ne più bel­le di Leg­go: «So­no sta­to or­go­glio­so di aver por­ta­to Dy­lan sul quo­ti­dia­no del­la mia cit­tà pro­prio nei gior­ni del tren­ten­na­le del no­stro fu­met­to». Tra i più ap­plau­di­ti il trio Do­se, Pa­iel­la, Presta del Rug­gi­to del Co­ni­glio (Ra­dio2), senz'al­tro la tra­smis­sio­ne più social del­la ra­dio­fo­nia ita­lia­na. Tra i pre­mia­ti an­che Vol­fan­go De Bia­si, il fre­sco vin­ci­to­re del Da­vid di Do­na­tel­lo per il do­cu­men­ta­rio Cra­zy for Foot­ball, e Ric­car­do Ma­set­ti di Ko­men Ita­lia per Ra­ce for the cu­re dal 2000, ma­ni­fe­sta­zio­ne per pro­muo­ve­re la pre­ven­zio­ne e la lot­ta del tu­mo­re al se­no di cui Leg­go è part­ner or­mai da cin­que anni e che rac­co­glie col pas­sa­re del­le edi­zio­ni sem­pre più par­te­ci­pan­ti (70 mi­la al Cir­co Mas­si­mo nel mag­gio scor­so). A chiu­de­re la se­ra­ta l'en­tra­ta esi­la­ran­te di Greg e... Lil­lo. Que­st'ul­ti­mo in real­tà fo­to­mon­ta­to sul fa­mo­so car­to­na­to del­la “pu­paz­za” di Leg­go.

GRUP­PO I “di­ret­to­ri per un gior­no” pre­mia­ti con i Leg­go Award, al­la ce­ri­mo­nia svol­ta­si ie­ri pres­so la Casa del Ci­ne­ma di Ro­ma, nell'am­bi­to del­la Social Me­dia Week. In bas­so, Lo­rel­la Cuc­ca­ri­ni mo­stra il gior­na­le. Nel­la pa­gi­na a fian­co, Greg. I pre­mi so­no sta­ti con­se­gna­ti dal di­ret­to­re Al­va­ro Mo­ret­ti e dall'at­tri­ce Clau­dia Al­fon­so

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.