Ro­ma. Pre­si­den­te fu­rio­so: c'è un di­se­gno per af­fos­sa­re al­le­na­to­re e so­cie­tà Pallotta: «Di Fran­ce­sco è ok» «Non ho mai cri­ti­ca­to il tec­ni­co. So­no stu­fo del­le in­ven­zio­ni dei me­dia»

Leggo (Roma) - - Sport - Fran­ce­sco Bal­za­ni

RO­MA - «C'è un di­se­gno dei me­dia per af­fos­sa­re l'al­le­na­to­re e la so­cie­tà». Pallotta non ci sta e, at­tra­ver­so Ro­ma Ra­dio, spie­ga il motivo del­la sua in­di­gna­zio­ne: «Non ho mai cri­ti­ca­to l'al­le­na­to­re. Se un gior­na­li­sta è pron­to a di­mo­strar­mi il con­tra­rio, gli of­fro una ce­na e 50mi­la dol­la­ri. Do­po la par­ti­ta con­tro l'Atle­ti­co, da­van­ti a tanti te­sti­mo­ni, ho ab­brac­cia­to Di Fran­ce­sco e Ma­no­las, au­to­re di quell'in­ter­ven­to in­cre­di­bi­le. Poi Alis­son che ha fat­to tan­tis­si­me pa­ra­te. Non ho det­to pa­ro­le ne­ga­ti­ve per nes­su­no, l'uni­ca la­men­te­la che ho espres­so era ri­fe­ri­ta all'azio­ne del primo tem­po che po­te­va por­ta­re a un cal­cio di ri­go­re e for­se an­che nel se­con­do tem­po c'era­no gli estre­mi per un pe­nal­ty». Sa­reb­be­ro in­som­ma i man­ca­ti fi­schi ar­bi­tra­li le «cou­ple of things» che non lo han­no sod­di­sfat­to di cui par­la­va in mi­xed zo­ne. Do­po la ret­ti­fi­ca di Dze­ko, quin­di, Di Fran­ce­sco in­cas­sa an­che i com- pli­men­ti del pre­si­den­te: «So­no estre­ma­men­te sod­di­sfat­to del la­vo­ro di Di Fran­ce­sco e di quel­lo che ha fat­to Mon­chi».

Do­po la smen­ti­ta, l'at­tac­co: «C'è questa ten­den­za a Ro­ma di in­ven­ta­re qual­co­sa, sem­bra che sen­ta­no questa esi­gen­za di sve­gliar­si al mat­ti­no e in­ven­ta­re del­le no­ti­zie. È be­ne che i ti­fo­si del­la Ro­ma si ren­da­no con­to di co­me vi sia da par­te dei me­dia un di­se­gno per cer­ca­re di but­ta­re giù let­te­ral­men­te que­sto al­le­na­to­re e questa so­cie­tà. So­no dav­ve­ro stu­fo. E se do­vrò quo­ti­dia­na­men­te in­ter­ve­ni­re per smen­ti­re que­sto ti­po di il­la­zio­ni, lo fa­rò. Non ho al­cun pro­ble­ma con quel­lo che sta suc­ce­den­do a Tri­go­ria. Da quan­do so­no il pre­si­den­te del­la Ro­ma non ab-

bia­mo mai avu­to una ro­sa così am­pia e com­ple­ta». E ag­giun­ge: «Non vo­glio guar­da­re sol­tan­to al pros­si­mo me­se, ab­bia­mo un pro­get­to a lun­go ter­mi­ne. Stia­mo cer­can­do di co­strui­re qual­co­sa di du­ra­tu­ro».

La nuo­va po­le­mi­ca con i mass me­dia ri­schia però di far pas­sa­re in se­con­do piano gli obiet­ti­vi di questa “mis­sio­ne” ro-

ma­na di Pallotta. Ci so­no an­co­ra un pa­io di gior­ni per ave­re no­vi­tà su pro­get­to sta­dio, ri­cer­ca del main spon­sor e il rin­no­vo di Ma­no­las. Il pre­si­den­te, infatti, sa­ba­to sa­rà di nuo­vo all'Olimpico per as­si­ste­re a Ro­ma-Ve­ro­na. Do­me­ni­ca tor­ne­rà negli Usa.

PRE­SI­DEN­TE Ja­mes Pallotta, 59 anni (fo­to Ri­no Ba­ril­la­ri)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.