Non se ne può più

Libero - - Libero -

L’opi­nio­ne pub­bli­ca è esa­spe­ra­ta. L’in­va­sio­ne de­gli ex­tra­co­mu­ni­ta­ri ir­re­go­la­ri ha tra­sfor­ma­to il Bel­pae­se in un Cen­tro Pro­fu­ghi Per­ma­nen­te e la gen­te non ne può più. Non se ne può più di as­si­ste­re im­po­ten­te all’oc­cu­pa­zio­ne di spa­zi e luo­ghi pub­bli­ci da par­te di stra­nie­ri che non ri­spet­ta­no abi­tu­di­ni, usi e co­stu­mi non­chè cul­tu­ra so­cia­le/re­li­gio­sa di chi li sta ac­co­glien­do. E’ al­lo­ra dav­ve­ro il ca­so che i no­stri go­ver­nan­ti si dia­no una mos­sa e cor­ra­no ai ri­pa­ri. Co­me? Bloc­can­do al­la fon­te gli im­bar­chi e ri­spe­den­do al mit­ten­te gli immigrati ir­re­go­la­ri. La si­tua­zio­ne è dav­ve­ro cri­ti­ca, l’Eu­ro­pa se ne fre­ga, e al­lo­ra a estre­mi ma­li estre­mi ri­me­di. Ro­ber­to Bram­bil­la

e.mail

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.