RI­CHARD ASHCROFT

Marie Claire Maison (Italy) - - PRIMAFILA -

26 ago­sto, To­ri­no, To­days Fe­sti­val

Era­no gli An­ni No­van­ta quan­do i Ver­ve di Ri­chard Ashcroft ri­scri­ve­va­no la map­pa emo­zio­na­le di più di una ge­ne­ra­zio­ne, me­sco­lan­do psi­che­de­lia e ma­lin­co­nia, in­die rock e sfron­ta­tez­za. Al­lo­ra, Ashcroft era − per la stam­pa e per i fan − Mad Ri­chard: pu­ra im­pre­ve­di­bi­li­tà con lam­pi di aguz­za ar­ro­gan­za. Poi ven­ne­ro lo scio­gli­men­to del­la band, i pro­get­ti da so­li­sta, una pol­mo­ni­te e do­si mas­sic­ce di di­sa­gio esi­sten­zia­le. Con una trion­fan­te reu­nion dei Ver­ve a ren­de­re più strug­gen­te la no­stal­gia per ciò che po­te­va es­se­re e non è sta­to. Ma Ri­chard non è cam­bia­to, co­sì co­me il suo sti­le in­con­fon­di­bi­le. Ades­so è in Italia per un'uni­ca da­ta, in un fe­sti­val che in­cro­cia lin­guag­gi ar­ti­sti­ci e so­no­ri: sce­na­rio per­fet­to per una nuo­va, in­di­men­ti­ca­bi­le esi­bi­zio­ne.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.