TRA I FI­GLI RE­GNA LA PA­CE

Oggi - - Al Bano Conteso Dalle Sue Donne -

A si­ni­stra, da si­ni­stra: Bri­git­ta Caz­za­to, 23 (fi­glia di Lo­re­da­na), Ja­smi­ne Car­ri­si, 16 (fi­glia di Lo­re­da­na e Al Ba­no), Ro­mi­naCar­ri­si, 30 (fi­glia di Al Ba­no e Ro­mi­na), Al Ba­no Jr det­to Bi­do, 14 (fi­glio di Al Ba­no e Lo­re­da­na), Cri­stel Car­ri­si, 31, fi­glia di Al Ba­no e Ro­mi­na co­me Ya­ri, 44 (so­pra). So­no mol­to uni­ti. la sto­ria tra i lo­ro ge­ni­to­ri sia fin­ta, che le fo­to che li ri­trag­go­no in­sie­me sia­no ad­di­rit­tu­ra dei fo­to­mon­tag­gi e che in real­tà pa­pà Al Ba­no sa­reb­be an­co­ra le­ga­to a Ro­mi­na (con cui Bi­do e Ja­smi­ne han­no co­mun­que un ot­ti­mo rap­por­to). Una let­tu­ra del­la real­tà che non tie­ne con­to del­lo scor­re­re del tem­po, dell’evo­lu­zio­ne dei sen­ti­men­ti, del­la sen­si­bi­li­tà del­le per­so­ne coin­vol­te. E che fi­ni­sce per con­ta­gia­re an­che i pro­ta­go­ni­sti di que­sta sto­ria. Al Ba­no, da pa­triar­ca vec­chio stam­po abi­tua­to a ri­sol­ve­re le co­se al­la ra­di­ce, per smet­te­re di leg­ge­re que­sti de­li­ri si è can­cel­la­to dai so­cial net­work. «Trop­po odio», ha det­to. Lo­re­da­na ha ini­zia­to a de­nun­cia­re chi ol­tre al sen­so del­la real­tà ol­tre­pas­sa an­che il li­mi­te del­la dif­fa­ma­zio­ne. Ro­mi­na ha un ap­proc­cio più scan­zo­na­to a tut­ta la fac­cen­da, for­se an­che per­ché nel­la fa­vo­la il­lo­gi­ca che i fan col­ti­va­no, lei è la “prin­ci­pes­sa da sal­va­re” dal­le tra­me del­la “stre­ga cat­ti­va” Lecciso. UN GIO­CO IN CUI È CASCATA AN­CHE RO­MI­NA Ogni tan­to pe­rò la si­tua­zio­ne sfug­ge di ma­no, an­che ai di­ret­ti in­te­res­sa­ti. È suc­ces­so do­po che Og­gi ha pub­bli­ca­to le fo­to di Lo­re­da­na e Al Ba­no a Bu­da­pe­st, do­ve era­no vo­la­ti in­sie­me per il com­plean­no di lei e il con­cer­to di lui da­van­ti a Pu­tin. I fan di Ro­mi­na han­no in­fe­sta­to i so­cial di mes­sag­gi in cui so­ste­ne­va­no che quel ser­vi­zio fos­se fal­so e che lo era an­che la no­stra in­ter­vi­sta adAl Ba­no. E va be­ne, non si può pre­ten­de­re da chiun­que la ca­pa­ci­tà (o vo­lon­tà) di di­scer­ne­re ve­ro e fal­so. Quel­lo che ha stu­pi­to è che Ro­mi­na ab­bia vo­lu­to ali­men­ta­re que­st’on­da­ta di astio nei con­fron­ti del­la Lecciso pub­bli­can­do fo­to no­stal­gi­che dei tem­pi in cui al fian­co di Al Ba­no c’era lei. E Lo­re­da­na? Ha ri­spo­sto a mo­do suo. Se be­ne o ma­le giu­di­ca­te voi.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.