Harry d’In­ghil­ter­ra Ci pre­sen­ta Meghan Mar­kle di D. Ame­ri

I DUE NON SI NASCONDONO PIÙ. ELEI HATRASFORMATO LA PECORA NE RADEI WINDSOR IN UN OSTA K ANO VI­STA. QUA­SI PRONTOALLE NOZ­ZE

Oggi - - Sommario - Di De­bo­rah Ame­ri Lon­dra, set­tem­bre

Da quan­do l’ha in­con­tra­ta non è più lo stes­so. La pecora ne­ra dei Windsor, de­li­zia dei ta­bloid, oggi fa il royal a tem­po pie­no e ne è tan­to or­go­glio­so da di­ven­ta­re un prez­ze­mo­li­no. E se pri­ma lo ve­de­va­mo ubria­co all’usci­ta dei lo­ca­li o nu­do du­ran­te fe­sti­ni a La­sVe­gas, oggi il prin­ci­peHar­ry si sta ri­ta­glian­do una po­si­zio­ne di tut­to ri­spet­to all’in­ter­no del­la famiglia rea­le, la­vo­ran­do più del fra­tel­lo Wil­liam (che da sem­pre i gior­na­li de­fi­ni­sco­no al­ler­gi­co al do­ve­re). Tut­to gra­zie a Meghan Mar­kle, la fi­dan­za­ta ame­ri­ca­na che or­mai i book­ma­ker dan­no per prin­cess in wai­ting ( principessa in at­te­sa: di un anel­lo), so­prat­tut­to do­po la sua pri­ma ap­pa­ri­zio­ne pub­bli­ca, ma­no nel­la ma­no con il suo prin­ci­pe, a To­ron­to. Gra­zie a lei Harry ha fat­to pa­ce con il suo pas­sa­to e ha co­min­cia­to a ela­bo­ra­re il lut­to per la morte di Diana. Ecco perché, do­po an­ni di si­len­zio as­sor­dan­te, ha de­ci­so di par­te­ci­pa­re a ben due do­cu­men­ta­ri rac­con­tan­do il do­lo­re e le pro­fon­de fe­ri­te psi­co­lo­gi­che del cre­sce­re sen­za una ma­dre. Si è li­be­ra­to di un far­del­lo enor­me ed è ri­na­to. Ha ac­cet­ta­to di de­di­ca­re la sua vita al­la cau­sa rea­le, si è but­ta­to ani­ma e cor­po nel so­ste­gno del­le sue cha­ri­ty e, so­prat­tut­to, nell’or­ga­niz­za­zio­ne de­gli In­vic­tus Ga­mes, una crea­tu­ra che ha idea­to e re­so real­tà. Si trat­ta di una mi­ni Olim­pia­de per ve­te­ra­ni fe­ri­ti in ser­vi­zio o al fron­te. Que­sta edi­zio­ne si tie­ne guar­da ca­so a To­ron­to, in Ca­na­da, do­ve vi­ve la sua Meghan. Qua­le­mi­glio­re oc­ca­sio­ne per ri­ve­lar­si pub­bli­ca­men­te co­me cop­pia? E in­fat­ti il gran­de gior­no è ar­ri­va­to. Po­co più di un an­no do­po il pri­mo in­con­tro, i due si so­no an­nun­cia­ti al mon­do per as­si­ste­re a una par­ti­ta di ten­nis. Un re­cord. Ka­te Midd­le­ton ave­va do­vu­to aspet­ta­re ben cin­que an­ni. Meghan ha avu­to il fe­ga­to di pre­sen­tar­si con jeans strap­pa­ti al gi­noc­chio, sem­pli­ce ca­mi­cia bian­ca

(mo­del­lo The hu­sband, cioè il ma­ri­to. Un mes­sag­gio su­bli­mi­na­le?) e bal­le­ri­ne. Il mes­sag­gio è chia­ro: non mi fac­cio con­di­zio­na­re. Il gior­no pri­ma i ta­bloid era­no ri­ma­sti de­lu­si quan­do, al­la ce­ri­mo­nia di aper­tu­ra, la bel­la 36en­ne era se­du­ta a 18 po­sti di di- stan­za e tre fi­le più in giù ri­spet­to al fi­dan­za­to, che fa­ce­va gli ono­ri di ca­sa ac­can­to al­la fir­st la­dyMe­la­niaT­rump. Ma era so­lo una pre­cau­zio­ne per non tra­sfor­ma­re un even­to im­por­tan­te in una scam­pa­gna­ta di gos­sip. Meghan, pe­rò, era pro­tet­ta da una guar­dia del cor­po di Sco­tland Yard. E a To­ron­to, Harry ha vi­si­ta­to il set di Sui­ts, la se­rie tv in cui re­ci­ta la fi­dan­za­ta. Sem­pre in gran se­gre­to, per evi­ta­re spe­cu­la­zio­ni. Ma ora che ha ab­ban­do­na­to il suo man­to da pecora ne­ra, tut­ti aspet­ta­no l’an­nun­cio del­le noz­ze.

Ba­ci sul­la te­sta e te­ne­re con­fi­den­ze So­pra e a si­ni­stra, due mo­men­ti di te­ne­rez­za tra Harry e Meghan. Sot­to, as­si­sto­no a un in­con­tro di ten­nis agli In­vic­tus Ga­mes.

Con­cen­tra­tis­si­mi du­ran­te la par­ti­ta

Oc­chia­li scu­ri, e sor­ri­si ab­ba­glian­ti To­ron­to (Ca­na­da). Il prin­ci­pe Harry, 33, eMe­gha­nMar­kle, 36, agli In­vic­tus Ga­mes. Per la pri­ma usci­ta in cop­pia, lei ha scel­to dei jeans strap­pa­ti.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.