Giu­sep­pe Ana­sta­si

Oggi - - Agenda Spettacolo -

Mu­si­ci­sta e pa­ro­lie­re, Giu­sep­pe Ana­sta­si si è mes­so in pro­prio. Can­zo­ni rav­vi­ci­na­te del vec­chio ti­po: la sua ul­ti­ma sfi­da (suo­ne­rà il 21 mag­gio a Bo­lo­gna, il 27 a Ro­ma).

«So­no 11 bra­ni che mi rac­con­ta­no, so­prat­tut­to nel le­ga­me con la Si­ci­lia, ri­cor­dan­do sem­pre che chi non re­sta bam­bi­no in­vec­chia».

Co­me au­to­re ha vin­to San­re­mo due vol­te con Ari­sa. In fu­tu­ro ci an­drà da pro­ta­go­ni­sta?

«Al Fe­sti­val so­no gra­to, tut­to è par­ti­to da lì. Un gior­no chis­sà...».

La sua pri­ma can­zo­ne l’ha scrit­ta a 16 an­ni.

«Par­la­va di un cow boy e del suo ca­val­lo Tartaruga. So­no cre­sciu­to tra le can­zo­ni dei miei ge­ni­to­ri, De Gre­go­ri, Bat­ti­sti, Dal­la». Pao­la Pel­lai

Giu­sep­pe Ana­sta­si, 41.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.