LA STO­RI­CA STRET­TA DI MA­NO FRA TRUMP E KIM

Oggi - - Posta - M. La­ga­nà

Tan­to tuo­nò che si strin­se­ro la ma­no. Al­la fi­ne il vertice tra il pre­si­den­te Usa e il lea­der nord- co­rea­no c’è sta­to. E si è con­clu­so con un ca­lo­ro­so sa­lu­to. Gli aman­ti del­le sta­ti­sti­che han­no cal­co­la­to che lo scam­bio di cor­dia­li sen­si s’è pro­trat­to per una de­ci­na ab­bon­dan­te di se­con­di. Un tem­po suf­fi­cien­te per apri­re il cuo­re del mon­do al­la spe­ran­za. Do­nald Trump, 72, e Kim Jon­gun, 34, si so­no in­con­tra­ti il 12 giu­gno a Singapore, al Ca­pel­la Ho­tel, sull’iso­la Sen­to­sa. Il fac­cia a fac­cia

mat­tu­ti­no è du­ra­to una qua­ran­ti­na di mi­nu­ti. In ap­pa­ren­za pro­fi­cui. Sal­vo vol­ta­fac­cia e col­pi di coda, che ap­par­ten­go­no al re­per­to­rio di en­tram­bi. «In­vi­te­rò Kim al­la Ca­sa Bian­ca. Il pro­ces­so di de­nu­clea­riz­za­zio­ne del­la Co­rea del Nord ini­zie­rà ve­lo­ce­men­te», ha an­nun­cia­to Trump, che as­si­cu­ra in cam­bio la so­spen­sio­ne del­le ma­no­vre con­giun­te al con­fi­ne con la Co­rea del Sud. «Mol­ti pen­se­ran­no che sia un fil­m­di fan­ta­scien­za», avreb­be det­to Jong- un. Purché non si tra­for­mi una far­sa.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.