Di­te a Gau­dì che va be­ne co­sì

Oggi - - Agenda Cultura - DI VIT­TO­RIO SGARBI Cri­ti­co d’ar­te

e qual­cu­no cre­de­va che fos­se una pre­ro­ga­ti­va del ma­de in Ita­ly, do­vrà ri­cre­der­si: l’abu­si­vi­smo edi­li­zio, fe­no­me­no che ha for­se il suo api­ce dal­le no­stre par­ti, è ca­rat­te­ri­sti­co di tut­ta l’area mediterranea. Nes­su­na sor­pre­sa, quin­di, se una no­ta at­tri­ce in­gle­se, He­len Mir­ren, vie­ne in­da­ga­ta per aver fat­to in Sa­len­to, stan­do al­le ac­cu­se, quel­lo che nel­la sua ter­ra si guar­da­no be­ne dal fa­re. Nes­su­na so­sor­pre­sa se ci si ac­cor­ge che la

Sa­gra­da Sag Fa­mi­lia, mag­gio­re mo­nu­mo­nu­men­to di Bar­cel­lo­na, non ha mai avu­to la li­cen­za edi­li­zia e so­lo ora ten­ta di sa­na­re la sua po­si­zio­ne (cer­to, l’abu­si­vi­smo è an­che pro­ble­ma di com­pli­ca­zio­ne le­gi­sla­ti­va e bu­ro­cra­ti­ca). Pre­oc­cu­pa di più, sem­mai, che più il com­ple­ta­men­to del­la Sa­gra­da va avan­ti, nel ri­spet­to fi­lo­lo­gi­co del pro­get­to di Gau­dì, più pa­re im­brut­tir­si ri­spet­to a co­me era. È pro­ble­ma non nuo­vo che ri­guar­da an­che al­tri edi­fi­ci la cui for­tu­na è di­pe­sa dall’es­ser­ci giun­ti in­com­piu­ti: è il ca­so, per esem­pio, del Sa­cre-Coeur

a Pa­ri­gi, che nes­su­no og­gi ri­por­te­reb­be al­la tron­fia re­to­ri­ca del pro­get­to ori­gi­na­rio. Per­ché il bel­lo non sta nel­la cor­ret­tez­za sto­ri­ca, buo­na per i li­bri, ma in ciò che rie­sce a en­tra­re nel­le no­stre ani­me.

La Sa­gra­da Fa­mi­lia a Bar­cel­lo­na. For­se è me­glio in­com­ple­ta.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.