L’ali­men­ta­zio­ne che ti ri­las­sa

Se stai pas­san­do un pe­rio­do di stress o an­sia, l’ali­men­ta­zio­ne può tra­sfor­mar­si nel­la tua for­mu­la se­gre­ta per re­cu­pe­ra­re la tran­quil­li­tà e la cal­ma che ti man­ca­no

Saper Vivere - - Sommario -

Quan­do lo stress so­prag­giun­ge con trop­pa fre­quen­za e non è più un even­to epi­so­di­co, non so­lo sei stan­ca e di cat­ti­vo umo­re: au­men­ta an­che il ri­schio di sof­fri­re di pro­ble­mi di sa­lu­te (di­stur­bi di­ge­sti­vi, con­trat­tu­re mu­sco­la­ri) e può por­tar­ti a in­gras­sa­re per­ché man­gi con an­sia. Ed è sta­to di­mo­stra­to che l’an­sia fa sì che si man­gi di più e ali­men­ti più ca­lo­ri­ci. Ma tu puoi bloc­ca­re que­sto cir­co­lo vi­zio­so che pro­vo­ca lo stress, e l’ali­men­ta­zio­ne è la tua gran­de al­lea­ta.

Gli ali­men­ti an­ti­stress

È pre­fe­ri­bi­le con­su­ma­re ali­men­ti ric­chi di pro­tei­ne (car­ni ma­gre, pe­sce, uo­va, le­gu­mi e frut­ta sec­ca). Tie­ni pre­sen­te che lo stress fi­si­co au­men­ta la ne­ces­si­tà di que­sto ma­cro­nu­trien­te. Inol­tre, gli ali­men­ti pro­tei­ci so­no ric­chi di trip­to­fa­no. Que­sto am­mi­noa­ci­do es­sen­zia­le è la chia­ve per man­te­ne­re sot­to con­trol­lo gli sta­ti di ten­sio­ne, per­ché con­tri­bui­sce ad au­men­ta­re la sin­te­si di se­ro­to­ni­na, un neu­ro­tra­smet­ti­to­re coin­vol­to ne­gli sta­ti d’ani­mo (la sua ca­ren­za è le­ga­ta a de­pres­sio­ne e stress).

Le vi­ta­mi­ne dell’umo­re

Grup­po B (co­me la B, B

1 6 o la B ) so­no es­sen­zia­li

12 per il si­ste­ma ner­vo­so e il me­ta­bo­li­smo ener­ge­ti­co dell’or­ga­ni­smo. Il lo­ro ap­por­to pre­vie­ne l’an­sia, la stan­chez­za e dà ener­gia. Ce­rea­li in­te­gra­li, le­gu­mi e frut­ta sec­ca ne ap­por­ta­no.

Vi­ta­mi­na C. Le ne­ces­si­tà di que­sto nu­trien­te au­men­ta­no pa­ral­le­la­men­te al­lo stress. Ver­du­re e frut­ta fre­sche ne so­no ric­che.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.