Do­po l’im­prov­vi­sa mor­te di Ales­san­dro Magno a Ba­bi­lo­nia nel 323 a.C., i suoi ge­ne­ra­li, i dia­do­chi, die­de­ro ini­zio a una lun­ga se­rie di con­flit­ti per spar­tir­si i suoi do­mi­ni. Al­cu­ni so­gna­va­no che suo fi­glio ere­di­tas­se l’Im­pe­ro, ma il gio­va­ne Ales­san­dro IV

Storica National Geographic - - Vita Quotidiana - UNI­VER­SI­TÀ COMPLUTENSE (MA­DRID)

Nel me­se di giu­gno del 323 a.C., Ales­san­dro Magno mo­rì pre­ma­tu­ra­men­te a Ba­bi­lo­nia, per cau­se che non so­no mai sta­te ac­cer­ta­te. Do­po un ban­chet­to in cui ave­va mol­to be­vu­to, era sta­to col­pi­to da una ma­lat­tia con feb­bre al­ta, de­li­ri e con­vul­sio­ni, che in do­di­ci gior­ni lo avreb­be por­ta­to a mor­te. In­nu­me­re­vo­li so­no sta­te le spe­cu­la­zio­ni sul­la sua scom­par­sa: un vi­rus tra­smes­so da­gli uc­cel­li, ma­la­ria, una for­ma di leu­ce­mia; al­cu­ni di­co­no che si trat­tò di mor­te na­tu­ra­le, al­tri che fos­se sta­to av­ve­le­na­to. An­co­ra og­gi non vi è nul­la di chia­ro, ma esi­sto­no due ver­sio­ni in me­ri­to: una tra­di­zio­ne“uf­fi­cia­le”, che ne­ga qual­sia­si pos­si­bi­li­tà di av­ve­le­na­men­to, e quel­la di co­lo­ro che, co­me Olim­pia, la ma­dre di Ales­san­dro, ac­cu­sa­ro­no il ge­ne­ra­le An­ti­pa­tro e i suoi fi­gli di aver com­mes­so l’omi­ci­dio o di aver­lo isti­ga­to.

AN­TO­NIO GUZMÁN GUER­RA

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.