UN CEN­TU­RIO­NE IN BRI­TAN­NIA

Storica National Geographic - - Animali Nella Storia -

Pul­lo­ne. I due lot­ta­ro­no al fian­co di Ce­sa­re nel­la Guer­ra gal­li­ca, co­me rac­con­ta lo stes­so ge­ne­ra­le, che ri­fe­ri­sce del com­por­ta­men­to di en­tram­bi du­ran­te l’as­se­dio cui fu­ro­no sot­to­po­ste le for­ti­fi­ca­zio­ni del­la IX le­gio­ne dal­la po­po­la­zio­ne dei ner­vi nel 54 a.C., du­ran­te la ri­vol­ta di Am­bio­ri­ge.

I due mi­li­ta­ri era­no no­ti per es­se­re in com­pe­ti­zio­ne per ot­te­ne­re una pro­mo­zio­ne e pro­prio in quel pe­rio­do lot­ta­va­no per ascen­de­re a pri­mi or­di­nes, il ran­go più al­to. Ce­sa­re rac­con­ta che, quan­do il com­bat­ti­men­to ai pie­di del­le for­ti­fi­ca­zio­ni si fe­ce più du­ro, Pul­lo­ne dis­se: «Co­sa aspet­ti, Vo­re­no? Quan­do pen­si di di­mo­stra­re il tuo co­rag­gio?». E ag­giun­se che quel gior­no si sa­reb­be de­ci­sa la lo­ro di­spu­ta.

Det­to que­sto, Pul­lo­ne sca­val­cò le di­fe­se e si av­ven­tò con­tro il ne­mi­co. Vo­re­no lo se­guì, te­men­do che gli al­tri po­tes­se­ro giu­di­car­lo un co- In que­sta pie­tra del val­lo di Adria­no, tro­va­ta nel for­te ro­ma­no di Hou­se­steads (edi­fi­ca­to nel 124 d.C.), si leg­ge: «Co­strui­to dal­la cen­tu­ria di Giu­lio Can­di­do». So­no sta­te rin­ve­nu­te al­tre tre iscri­zio­ni che ri­cor­da­no l’ope­ra del cen­tu­rio­ne. dar­do. Pul­lo­ne sca­gliò il suo pi­lum e col­pì un ne­mi­co che cor­re­va ver­so di lui. A sua vol­ta, pe­rò, fu col­pi­to da una lan­cia che gli at­tra­ver­sò lo scu­do pian­tan­do­si nel bal­teo, la cin­tu­ra di cuo­io che reg­ge­va la spa­da.

I ne­mi­ci lo ac­cer­chia­ro­no, ma a quel pun­to ar­ri­vò Vo­re­no in suo soc­cor­so. Que­sti uc­ci­se un av­ver­sa­rio e co­strin­se gli al­tri a re­tro­ce­de­re. Tut­ta­via, po­co do­po cad­de in un fos­so, do­ve sa­reb­be mor­to se non fos­se ac­cor­so, que­sta vol­ta Pul­lo­ne, in suo aiu­to. Al­la fi­ne riu­sci­ro­no a tor­na­re en­tram­bi sa­ni e sal­vi al­le for­ti­fi­ca­zio­ni ro­ma­ne do­po aver uc­ci­so mol­ti ne­mi­ci, sen­za che nes­su­no fos­se in gra­do di di­re chi dei due aves­se di­mo­stra­to più va­lo­re. «La For­tu­na li gui­dò in que­sta sfi­da» chio­sa Ce­sa­re ( La guer­ra gal­li­ca, V, 44).

Pul­lo­ne avreb­be di­mo­stra­to lo stes­so co­rag­gio an­ni do­po, du­ran­te la guer­ra ci­vi­le, lot­tan­do con­tro lo stes­so Ce­sa­re a Dyr­rha­chium do­po es­se­re

MA­NUEL COHEN / AURIMAGES

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.