Ar­ri­va Co­coon, “fi­ve star friend­ly”

L’OPE­RA­TO­RE PRE­SEN­TA IL SUO NUO­VO RE­SORT MALDIVIANO CHE PUN­TA SULL’OSPI­TA­LI­TÀ DI LUS­SO HO­ME-FEELING

Trend - - DA PRIMA PAGINA -

Na­tu­ra in­con­ta­mi­na­ta in sti­le Maldive e cu­ra dei det­ta­gli in chia­ve ita­lia­na, il tut­to ar­ric­chi­to da un ap­proc­cio in­no­va­ti­vo in gra­do di uni­re al­ti stan­dard qua­li­ta­ti­vi ad una ge­stio­ne friend­ly. Que­ste le li­nee gui­da che han­no por­ta­to al­la rea­liz­za­zio­ne di Co­coon Mal­di­ves, il pri­mo de­si­gn re­sort di pro­prie­tà Azemar, ope­ra­to­re spe­cia­liz­za­to sull’Ocea­no In­dia­no. Si­tua­to nel­la splen­di­da iso­la di Oo­ko­lhu­fi­no­lhu, Co­coon di­sta 30 mi­nu­ti di idro­vo­lan­te dall’aeroporto in­ter­na­zio­na­le di Ibra­him Na­sir ed ha il plus di es­se­re sta­to pro­get­ta­to da LA­GO, azien­da ita­lia­na lea­der nel set­to­re del­la pro­du­zio­ne di ar­re­di e nel­la pro­get­ta­zio­ne oli­sti­ca di tut­ti i luo­ghi del vi­ve­re. Gra­zie a que­sta part­ner­ship lan­cia­ta da Azemar, il re­sort è sta­to svi­lup­pa­to a par­ti­re dal con­cet­to di leg­ge­rez­za, non so­lo dal pun­to di vi­sta de­gli ar­re­di, ma an­che del­lo spi­ri­to, da sem­pre va­lo­re che con­trad­di­stin­gue l’ope­ra­to dell’ope­ra­to­re. Ri­sul­ta­to? Una strut­tu­ra in­can­te­vo­le che ospi­ta 50 bea­ch villa, 5 fa­mi­ly bea­ch, 25 bea­ch sui­te, 5 sui­te con pi­sci­na, 40 Vil­le La­gu­na, 20 La­gu­na Sui­te e una sui­te pre­si­den­zia­le. «Da 30 an­ni il no­stro obiet­ti­vo - spie­ga Ales­san­dro Az­zo­la, ti­to­la­re di Azemar - è di of­fri­re ai no­stri clien­ti un “viag­gio Straor­di­na­rio”, fat­to di me­te esclu­si­ve e as­so­lu­to re­lax: e con Co­coon sia­mo con­vin­ti di es­ser­ci riu­sci­ti al me­glio. Per la pri­ma vol­ta, in­fat­ti, agli al­ti stan­dard qua­li­ta­ti­vi che con­trad­di­stin­guo­no da sem­pre l’of­fer­ta Azemar, unia­mo una ge­stio­ne ca­lo­ro­sa e friend­ly. Il re­sort, che è il se­con­do di pro­prie­tà e che è sta­to rea­liz­za­to con un in­ve­sti­men­to di cir­ca 35 mi­lio­ni di eu­ro, è sta­to pen­sa­to e strut­tu­ra­to per far sen­ti­re gli ospi­ti co­me a ca­sa. Per rag­giun­ge­re que­sto obiet­ti­vo, ci sia­mo af­fi­da­ti a LA­GO, che da sem­pre met­te al pri­mo po­sto, nei suoi progetti, il con­cet­to di ho­me-feeling. Il ri­sul­ta­to di que­sta col­la­bo­ra­zio­ne è, dun­que, la crea­zio­ne del pri­mo re­sort di de­si­gn maldiviano nel qua­le gli ospi­ti po­tran­no la­sciar­si am­ma­lia­re dal­la na­tu­ra in­con­ta­mi­na­ta e sel­vag­gia, go­de­re dei ser­vi­zi a lo­ro di­spo­si­zio­ne, sen­za do­ver mai ri­nun­cia­re a quel­la sen­sa­zio­ne di in­ti­mi­tà che si può pro­va­re so­lo a ca­sa». Con i suoi 5 ri­sto­ran­ti, Co­coon pro­po­ne dal­le ce­ne ro­man­ti­che in ri­va al ma­re al­le se­ra­te a te­ma con cu­ci­ne da tut­to il mon­do. Gli ospi­ti che so­no al­la ri­cer­ca di as­so­lu­to ri­po­so, po­tran­no ri­las­sar­si nel­la SPA Co­coon, do­ve sin­gle e cop­pie po­tran­no vi­ve­re un’espe­rien­za uni­ca in un com­ples­so im­mer­so nel ver­de. Per gli aman­ti dell’av­ven­tu­ra, ec­co tan­te at­ti­vi­tà, dal­le escur­sio­ni sull’iso­la con pic-nic fi­no al­la pe­sca al tra­mon­to pas­san­do poi per il di­ving tra del­fi­ni e tar­ta­ru­ghe. In­fi­ne pre­sen­te uno staff de­di­ca­to ai più pic­co­li con at­ti­vi­tà e spet­ta­co­li.

Pa­no­ra­ma del Co­coon

Lo sti­le del re­sort

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.