Nhow, un ho­tel da sco­pri­re a Mi­la­no

Trend - - SPECIALE FESTE -

Un al­ber­go che va fuo­ri dai so­li­ti sche­mi e che può es­se­re pro­po­sto co­me lo­ca­tion idea­le sia per sog­gior­ni adat­ti a sco­pri­re Mi­la­no du­ran­te il pe­rio­do del­le fe­ste, sia per or­ga­niz­za­re even­ti na­ta­li­zi grazie alla sua of­fer­ta. Al nhow tut­to è pos­si­bi­le. Che si trat­ti di una riu­nio­ne di la­vo­ro, del lan­cio di un nuo­vo pro­dot­to, di una sfi­la­ta di mo­da op­pu­re un par­ty esclu­si­vo, l’al­ber­go met­te a di­spo­si­zio­ne 1.800 me­tri qua­dra­ti di spa­zi ver­sa­ti­li e per­so­na­liz­za­bi­li per ri­spon­de­re ad ogni esi­gen­za. Ac­can­to a sa­le mee­ting più tra­di­zio­na­li per con­fe­ren­ze e in­con­tri business to business, nhow pro­po­ne spa­zi in­so­li­ti, ca­ma­leon­ti­ci, uni­ci. Co­me ad esem­pio, il T35: è una lo­ca­tion mul­ti­fun­zio­na­le di 1.300 me­tri qua­dri (di­stri­bui­ta su due li­vel­li e do­ta­ta del­le tec­no­lo­gie più all'avan­guar­dia) che è idea­le per ospi­ta­re par­ty, ce­ne di ga­la, per­for­man­ce dal vi­vo, sho­w­room, con­cer­ti, even­ti di mo­da e mol­to al­tro an­co­ra. Op­pu­re, la nhow Sui­te che grazie alla sua ani­ma mul­ti­fun­zio­na­le e spa­zi di­vi­si­bi­li e di­na­mi­ci, è per­fet­ta per in­con­tri one-to-one ed even­ti pri­va­ti. Le sue ca­rat­te­ri­sti­che uni­che nel pa­no­ra­ma de­gli ho­tel mi­la­ne­si l'han­no re­sa in­fat­ti la lo­ca­tion esclu­si­va di par­ty in­di­men­ti­ca­bi­li di ce­le­bri­ties in­ter­na­zio­na­li. In­fi­ne, è pos­si­bi­le usu­frui­re di un ser­vi­zio de­di­ca­to che per­met­te di uti­liz­za­re gli spa­zi in­ter­ni ed ester­ni al nhow per ren­de­re ogni even­to fat­to qui me­mo­ra­bi­le, nel cuo­re di una del­le zo­ne più gla­mour del­la cit­tà.

L’area loun­ge del nhow Mi­la­no

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.