Un an­no di con­fer­me e sta­bi­li­tà per Bcd Travel

Turismo d'Affari - - BLOCK NOTES -

Chiu­su­ra in uti­le, e per il quin­to an­no di fi­la, per Ven­tu­ra e per le sue tre li­nee di bu­si­ness con re­la­ti­vi brand – Bcd Travel per il bu­si­ness travel, Tra­vel­good per il tu­ri­smo, Ven­tu­ra Fie­re per la Di­vi­sio­ne Tra­de Fairs. Il 2013 si è at­te­sta­to a un turn over di 212 mi­lio­ni di eu­ro di vo­lu­mi, rea­liz­za­to gra­zie a un team so­stan­zial­men­te in­va­ria­to di 212 col­la­bo­ra­to­ri. Nu­me­ri si­gni­fi­ca­ti­vi per­ché par­la­no di sta­bi­li­tà, no­no­stan­te la si­tua­zio­ne ge­ne­ra­le del set­to­re e del Pae­se. A que­sto oc­cor­re ag­giun­ge­re che gli uti­li so­no sen­si­bil­men­te cre­sciu­ti e ciò san­ci­sce un aspet­to an­co­ra più im­por­tan­te. « La ri­cer­ca di va­lo­re ag­giun­to e di nuo­vi si­gni­fi­ca­ti del me­stie­re di chi si oc­cu­pa di in­ter­me­dia­zio­ne tu­ri­sti­ca può, an­zi de­ve, guar­da­re lon­ta­no. Sem­pre più sot­to at­tac­co del­la tec­no­lo­gia e del web si è con­sa­pe­vo­li che la giun­gla di ser­vi­zi e ta­rif­fe che si è crea­ta ne­gli ul­ti­mi an­ni è sin­to­mo di una for- te fa­se di cam­bia­men­to che ri­chie­de­rà an­co­ra di­ver­so tem­po pri­ma di as­se­star­si su un nuo­vo mo­del­lo di bu­si­ness. In que­sta bat­ta­glia, ol­tre a tut­te le stra­te­gie di di­ver­si­fi­ca­zio­ne e al­le at­ti­vi­tà com­mer­cia­li e mar­ke­ting che l’azien­da ha pro­gram­ma­to per fa­re educazione di mercato e per mo­di­fi­ca­re pro­gres­si­va­men­te il pro­prio po­si­zio­na­men­to, ri­ma­ne e di­ven­ta an­co­ra più fon­da­men­ta­le il ruo­lo del­la pro­du­zio­ne», di­chia­ra­no da Bcd Travel.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.