UNA DEA IN SCU­DE­RIA

Vanity Fair (Italy) - - Beauty -

Ol­tre che per i suoi pro­dot­ti, L’Oréal Pa­ris è fa­mo­sa per il par­co te­sti­mo­nial: ce­le­bri­ty di tut­te le età, una di­ver­sa dall’al­tra, su­per­star glo­ba­li o per­so­nag­gi mol­to no­ti nei lo­ro Pae­si. Ma l’ul­ti­mo con­trat­to che il brand co­sme­ti­co è riu­sci­to a si­gla­re è con una del­le creature più bel­le del mon­do: Irina Shayk. Che ha dichiarato: «So­no ono­ra­ta di in­co­rag­gia­re le don­ne a ri­ven­di­ca­re la lo­ro in­do­le più pro­fon­da». A 29 an­ni la top mo­del rus­sa è un’ico­na se­xy ed ete­rea, am­mi­ra­ta dal pub­bli­co fem­mi­ni­le an­che gra­zie al­le sue vi­cen­de pri­va­te:

il fi­dan­za­men­to con l’asso del Real Ma­drid Cri­stia­no Ronaldo, i tra­di­men­ti

di lui e le di­chia­ra­zio­ni di lei sul­le in­si­cu­rez­ze ge­ne­ra­te da un uo­mo che

non ti so­stie­ne. In­som­ma, an­che le dee pian­go­no. Ma poi ci si rial­za.

Irina con Brad­ley Coo­per.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.