UN CUO­RE DÕO­RO

Vanity Fair (Italy) - - Style -

Quan­do il de­si­gn, ol­tre a es­se­re uti­le e bel­lo, è an­che buo­no, si me­ri­ta un pre­mio. Of­fi­ci­ne Pa­ne­rai ha isti­tui­to il De­si­gn Mia­mi / De­si­gn Vi­sio­na­ry Award per da­re un ri­co­no­sci­men­to a chi è ca­pa­ce di la­scia­re un con­tri­bu­to

si­gni­fi­ca­ti­vo at­tra­ver­so il suo la­vo­ro. La scel­ta è ri­ca­du­ta sul­lo sviz­ze­ro Yves Bé­har, che è sta­to tra i pri­mi a con­si­de­ra­re il de­si­gn co­me uno stru­men­to per l’in­no­va­zio­ne so­cia­le e am­bien­ta­le: un esem­pio è il pro­get­to See Bet­ter to Learn Bet­ter che for­ni­sce gra­tui­ta­men­te a stu­den­ti mes­si­ca­ni oc­chia­li da vi­sta. Il brand ita­lia­no di oro­lo­ge­ria gli ha ri­ser­va­to uno dei suoi Lu­mi­nor 1950 10 Days GMT Ce­ra­mi­ca per­so­na­liz­za­to per l’oc­ca­sio­ne.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.