DA­KO­TA, SO­LA E FE­LI­CE

Vanity Fair (Italy) - - Storie - an­drea ca­ru­ga­ti

«Sie­te sin­gle? Non pre­oc­cu­pa­te­vi, go­de­te­ve­la: può es­se­re bel­lis­si­mo. Io quan­do non ho un amo­re – co­me in que­sto mo­men­to – so­no al mas­si­mo, an­che dal pun­to di vi­sta ar­ti­sti­co. So­no mol­to più crea­ti­va, pas­so più tem­po con me stes­sa a leg­ge­re, scri­ve­re, fa­re tan­te co­se. Al­la fi­ne la con­di­zio­ne di sin­gle può es­se­re mol­to sti­mo­lan­te: ti sco­pri co­me in­di­vi­duo, ti fa ca­pi­re co­sa ami dav­ve­ro, ti dà l’op­por­tu­ni­tà di esplo­ra­re i tuoi gu­sti sen­za far­ti in­fluen­za­re da quel­li del­la per­so­na a cui sei le­ga­ta. Cer­to, es­se­re sin­gle è bel­lis­si­mo ma è pu­re emo­zio­nan­te ave­re una re­la­zio­ne, im­pa­ra­re a co­no­sce­re un’al­tra per­so­na e con­di­vi­de­re la vi­ta. An­che se a vol­te va ma­le e ci si spez­za il cuo­re».

Da­ko­ta John­son, 26 an­ni, fi­glia di Me­la­nie Grif­fi­th e Don John­son, è pro­ta­go­ni­sta di Sin­gle ma non trop­po, al ci­ne­ma dall’11 feb­bra­io.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.