LA GIUNGLA NON È PER­FET­TA

Vanity Fair (Italy) - - Capre Diem -

Guar­da­te que­sta im­ma­gi­ne e poi di­te: è un film ani­ma­to o no? Ri­spo­sta: un po’ ani­ma­zio­ne e un po’

azio­ne dal vi­vo. Il bam­bi­no, Neel Se­thi, è l’uni­co at­to­re in car­ne e os­sa in que­sto nuo­vo spet­ta­co­la­re

adat­ta­men­to ci­ne­ma­to­gra­fi­co fir­ma­to Di­sney del Li­bro del­la giungla. La sto­ria è no­ta l’or­fa­no

Mo­w­gli che cre­sce nel fol­to del­la giungla ma gli ef­fet­ti spe­cia­li pro­met­to­no ma­gie fin dal trai­ler. E il ri­schio «co­sì per­fet­to da sem­bra­re fred­do» pa­re

scam­pa­to: «Ci ho mes­so le im­per­fe­zio­ni del­la real­tà», ha det­to il re­gi­sta Jon Fa­vreau. Ve­dre­mo: per il con­fron­to con il film del 1967,

bi­so­gne­rà aspet­ta­re apri­le.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.