Mi ama? No che non mi ama, QUEL PIR­LA

Vanity Fair (Italy) - - Vanity Il Postino -

fa­reb­be scap­pa­re in Ala­ska il più ri­so­lu­to de­gli aman­ti? Lui non scap­pa. Pe­rò non ar­ri­va nem­me­no. Ri­ma­ne in mez­zo al guado, a fa­re il ma­schio va­go. La spe­cia­li­tà del­la ca­sa. Ti con­sen­te di amar­lo, di­cia­mo co­sì. Dav­ve­ro un « pir­la » , e qui so­no d’ac­cor­do con te. Ma la scor­sa esta­te le co­se cam­bia­no. Lui ti con­fi­da che con la fi­dan­za­ta nel frat­tem­po di­ven­ta­ta mo­glie (o for­se si trat­ta di due don­ne di­ver­se) ha la stes­sa in­ti­mi­tà del se­na­to­re mai cre­du­to di an­da­re. Co­no­sco una don­na che ha ini­zia­to una sto­ria «di let­to» per il pu­ro gu­sto di es­se­re un po’ fe­li­ce e si è ri­tro­va­ta in­na­mo­ra­ta per­sa di un uo­mo che pro­prio a let­to ha im­pa­ra­to ad ama­re. Vo­glia­mo esclu­de­re a prio­ri che il tuo «lui» pos­sa se­gui­re il suo stes­so per­cor­so emo­ti­vo? Piut­to­sto, non ca­pi­sco per­ché de­si­de­re­re­sti fa­re del ma­le a sua mo­glie. Qua­le tor­to ti ha fat­to, a par­te quel­lo di esi­ste­re? Non cre­do ab­bia spo­sa­to il tuo amo­re con l’in­gan­no, met­ten­do­gli un fil­tro ma­gi­co nel­la spre­mu­ta. Non por­ta mai be­ne im­me­de­si­mar­si nel­la par­te del­la fa­ti­na buo­na che de­ve sal­va­re il prin­ci­pe az­zur­ro dal­le grin­fie del­la stre­ga cat­ti­va. Se lui non ti ama, non di­pen­de da lei, ma da lui. Al li­mi­te, da voi. Rias­su­men­do: tu lo ami, non ri­cam­bia­ta, da sem­pre. Ep­pu­re con­ti­nua a pia­cer­ti. Al pun­to che, do­po co­sì tan­to tem­po, si può par­la­re di os­ses­sio­ne. Per co­min­cia­re a vi­ve­re, sa­reb­be sag­gio li­be­rar­se­ne. Ed esi­sto­no so­lo due mo­di per li­be­rar­si da un’os­ses­sio­ne. Gi­rar­le le spal­le o an­dar­le in­con­tro. Tra­dot­to: spa­ri­sci dal­la sua vi­ta, ma sul se­rio, op­pu­re fai gio­io­sa­men­te l’amo­re con lui. Con la con­sa­pe­vo­lez­za che ci sa­rà da go­de­re e da sof­fri­re. Ma se an­che non si ri­ve­las­se la sto­ria del­la tua vi­ta (ipo­te­si sul­la qua­le nu­tro for­ti dub­bi), sa­rà si­cu­ra­men­te quel­la che ti ser­vi­rà a chiu­de­re un ca­pi­to­lo per aprir­ne fi­nal­men­te un al­tro.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.