LA «PIL­LO­LA» ORA È LI­BE­RA

Vanity Fair (Italy) - - Week - Di IRE­NE SO AV E

Da mar­zo, lo di­ce an­che la Gaz­zet­ta Uf­fi­cia­le: la con­trac­ce­zio­ne d’emer­gen­za – pil­lo­la del gior­no do­po, cioè i pre­pa­ra­ti a ba­se di le­vo­nor­ge­strel, e pil­lo­la dei cin­que gior­ni do­po, cioè uli­pri­stal acetato – si può pren­de­re in far­ma­cia sen­za ri­cet­ta (per chi è mag­gio­ren­ne). Lo ab­bia­mo ve­ri­fi­ca­to con un te­st: chie­den­do­la in 17 far­ma­cie di Mi­la­no, nes­sun

far­ma­ci­sta ha obiet­ta­to, al­cu­ni han­no chie­sto la car­ta d’iden­ti­tà. Nien­te più im­ba­raz­zi e dif­fi­col­tà per un far­ma­co, che, se­con­do l’opu­sco­lo dif­fu­so dall’Os­ser­va­to­rio On­da sul­la sa­lu­te del­la don­na ( on­daos­ser­va­to­rio.it) in una cam­pa­gna at­ti­va da set­tem­bre nel­le far­ma­cie Fe­der­far­ma, nel 2015 è sta­to usa­to da 350 mi­la pa­zien­ti. «È l’uni­co con­trac­cet­ti­vo

che non è in ca­lo», spie­ga Emi­lio Ari­si, pre­si­den­te del­la So­cie­tà me­di­ca ita­lia­na per la con­trac­ce­zio­ne, «e an­che se non ci so­no con­tro­in­di­ca­zio­ni nem­me­no per un suo uso ri­pe­tu­to, è senz’al­tro la spia che qual­co­sa, nel­la con­sa­pe­vo­lez­za con­trac­cet­ti­va de­gli ita­lia­ni, va ri­vi­sto. E in­fat­ti il pre­ser­va­ti­vo non è mai sta­to co­sì im­po­po­la­re; le ven­di­te del­la pil­lo­la

so­no sce­se al 15% del­le don­ne in età fer­ti­le; la spi­ra­le è si­cu­ris­si­ma, ma se ne met­to­no sem­pre me­no». È di­sin­for­ma­zio­ne, o i me­to­di di­spo­ni­bi­li sul mer­ca­to so­no vi­sti co­me ob­so­le­ti? Cer­to è che la cac­cia al «con­trac­cet­ti­vo

per­fet­to» è fra i ter­re­ni su cui le star­tup in­ve­sto­no più de­na­ro. Ec­co i 3 espe­ri­men­ti più in­no­va­ti­vi.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.